Samsung annuncia i nuovi Exynos 1380 e 1330

Samsung ha finalmente annunciato i suoi nuovi processori Exynos di fascia media per gli smartphone della serie Galaxy A.

La società ha diffuso le prime specifiche, confermando che saranno anche dei processori abilitati alla rete 5G.

Exynos 1380 è un chipset da 5 nm con quattro core CPU ARM Cortex-A78 con clock a 2,4 GHz, quattro core CPU ARM Cortex-A55 con clock a 2 GHz e GPU Mali-G68 MP5 con clock a 950 MHz. Può gestire display Full HD+ a una frequenza di aggiornamento di 144Hz. È compatibile con chip DRAM LPDDR4x e LPDDR5 e storage UFS 3.1.

Il suo triplo ISP integrato è in grado di gestire sensori della fotocamera fino a 200 MP con una risoluzione di 64 MP senza ritardo dell’otturatore. La NPU all’interno di questo nuovo chip Exynos può calcolare fino a 4,9 TOPS (trilioni di operazioni al secondo), leggermente superiore a Exynos 1280 . L’ISP supporta anche la registrazione video 4K 30fps con EIS. Supporta l’HDR e il riconoscimento degli oggetti in tempo reale per migliorare le prestazioni della fotocamera.

Il modem 5G integrato supporta reti mmWave e sub-6GHz, raggiungendo velocità di download massime fino a 3,67 Gbps e velocità di upload fino a 1,28 Gbps. È disponibile il supporto per BeiDou, Galileo, GLONASS, GPS, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC e porta USB di tipo C. Questo chipset verrà utilizzato nel Galaxy A54 5G.

L’ Exynos 1330 è il primo chipset entry-level di Samsung che utilizza un processo a 5 nm. Ha due core CPU Cortex-A78 con clock a 2,4 GHz, sei core CPU Cortex-A55 con clock a 2 GHz e la GPU Mali-G68 MP2. Il nuovo chip Exynos può gestire display con risoluzione Full HD+ a una frequenza di aggiornamento di 120Hz. È compatibile con chip DRAM LPDDR4x e LPDDR5 e storage UFS 2.2/UFS 3.1. Guardando le sue specifiche, sembra una versione leggermente modificata dell’Exynos 1280.

L’ISP all’interno dell’Exynos 1330 supporta fotocamere fino a 108 MP e può acquisire immagini da 32 MP senza ritardo dell’otturatore. È supportata anche una doppia configurazione della fotocamera da 16 MP + 16 MP con ritardo dell’otturatore pari a zero. L’MFC (Multi Format Codec) può registrare e riprodurre video 4K a 30 fps nei codec HEVC, H.264 e VP8.

Le funzionalità di connettività di Exynos 1330 includono un modem 5G integrato in grado di supportare reti 5G inferiori a 6 GHz. Può raggiungere velocità di download di picco fino a 2,55 Gbps e velocità di upload di 1,28 Gbps su reti 5G. Sono supportate anche le porte BeiDou, Galileo, GLONASS, GPS, Wi-Fi 5, Bluetooth 5.2, NFC e USB Type-C. Questo chipset ha già debuttato all’interno del Galaxy A14 5G e ci aspettiamo di vederlo in altri smartphone della serie Galaxy A di fascia bassa.

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...