Realme: il primo smartphone 5G avrà Android 10 e ColorOS 7

Realme: il primo smartphone 5G avrà Android 10 e ColorOS 7

OPPO ha presentato ufficialmente ColorOS 7, l’ultima incarnazione della sua UI proprietaria per i dispositivi dell’intero brand.

L’interfaccia proprietaria è stata completamente ridisegnata e come prevedibile si allinea a tutte le altre interfacce proprietarie basate su Android 10 realizzate dalle altre aziende cinesi, con tanto di tema scuro per adattarlo anche ai moderni display AMOLED dei vari smartphone proposti da Oppo e tutti i sotto-brand.

In termini di prestazioni OPPO  afferma che l’interfaccia godrà di prestazioni nettamente migliorate, con un +25% nella velocità di apertura delle app, un +30% nella fluidità di sistema ed un +40% nell’ottimizzazione di utilizzo della RAM. Discorso analogo anche per l’ambito gaming in mobilità, in cui si segnalano miglioramenti del +15% nella responsività del touch ed un +19% nel framerate dei giochi.

Cogliendo al volo l’occasione dell’annuncio, sul proprio profilo del social Weiibo, Realme, uno dei sotto-brand, ha annunciato ufficialmente che il suo primo smartphone 5G previsto per i primi mesi del 2020, a bordo monterà il nuovo sistema operativo Android 10 e la nuova interfaccia ColorOS 7.

Ma non è tutto, perché ad accompagnare questa rivelazione (non proprio inattesa) è stata anche la conferma di una delle prime specifiche del device, ovvero la presenza di un display Full HD+ che garantirà una risoluzione fino a 2400 x 1080 pixel, e rapporto dello schermo 20:9. Totale mistero invece su tutte le altre specifiche, ma secondo i rumors a bordo dovrebbe esserci quasi certamente un processore Snapdragon 735.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.