Razer Tomahawk: svelati i prezzi del PC modulare

Razer Tomahawk: svelati i prezzi del PC modulare

A tre mesi di distanza esatta dalla presentazione, Razer conferma che è finalmente disponibile all’acquisto il suo particolare Tomahawk, un vero e proprio PC modulare che fa dei suoi punti di forza anche la semplicità del montaggio.

Razer Tomahawk è disponibile sul sito del produttore nelle due varianti sopracitate con prezzi rispettivamente di 2.399,99$ e 3.199,99$ dollari. Non ci sono conferme circa l’uscita sul mercato europeo.

Tomahawk è un semplicissimo case progettato con due slot PCI: uno di questi è dedicato a una GPU di grandezza normale, ed un altro è invece pensato per la board Intel NUC Element che contiene, a sua vota, la CPU, la RAM, la memoria di storage e fondamentalmente tutto ciò di cui si necessita per un pc interamente funzionale e funzionante.

Il modulo NUC include un processore Core i9-9980HK Coffee Lake a 45W, una RAM molto performante DDR4 da ben 16GB, un hard drive di 2TB e soprattutto, dulcis in fundo, una SSD di 512GB NVMe, un assoluto top di gamma. La novità più interessante in questa versione finale del Tomahawk è la possibilità di fare upgrade massivi sia alla memoria che allo storage, tuttavia lo stesso discorso non è possibile applicarlo alla CPU, a meno che l’Intel non rilasci un’altra board NCU compatibile che si possa inserire direttamente all’interno di Tomahawk senza alcun altro adattamento. La CPU “Coffee Lake” è la classica componente che è possibile trovare attualmente su computer definibili “top di gamma” (spesso portatili di fascia alta), tuttavia ciò potrebbe cambiare molto in fretta e risultare così in una componente non troppo performante e tendente ad invecchiare: si tratta comunque di un’ipotesi ancora molto remota, al momento è più che adatta a soddisfare tutti i desideri degli utilizzatori più accaniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.