POCO X2: lancio previsto per il 4 febbraio con CPU Snapdragon

POCO X2: lancio previsto per il 4 febbraio con CPU Snapdragon

La scorsa settimana, il direttore generale di POCO India, C. Manmohan ha rivelato che la società prevede di lanciare un successore diretto del Pocophone F1 nel paese asiatico prima della fine del trimestre in corso. Oggi, la stessa azienda ha confermato che il suo secondo smartphone Android, denominato POCO X2, debutterà in un evento a Nuova Delhi il 4 febbraio.

Tramite un post su Twitter, la divisione indiana indipendente del sotto-marchio di Xiaomi ha annunciato non solo l’imminente lancio di un nuovo smartphone Android, ma anche l’apertura di un sito Web dedicato. Secondo quanto riportato, POCO X2 sarà uno smartphone caratterizzato da un display con una frequenza di aggiornamento definita estrema, con una risposta al tocco senza soluzione di continuità. Ad alimentare il dispositivo troviamo invece un chipset Snapdragon di Qualcomm con un innovativo sistema di raffreddamento a liquido e una durata della batteria impressionante con ricarica super rapida.

POCO X2 avrà un display con refresh rate estremo

L’immagine condivisa in rete mostra la parte inferiore del dispositivo, evidenziando una somiglianza tra il POCO X2 e il Redmi K30, annunciato da Xiaomi il mese scorso. Mentre resta da vedere se i due telefoni saranno identici in termini di specifiche tecniche, è probabile che saranno molto simili sotto molti punti di vista. Per quanto riguarda il comparto software, POCO X2 dovrebbe eseguire l’interfaccia MIUI dedicata, costruita su Android 10.

Tra le altre specifiche tecniche del Redmi K30 troviamo un display da 6.67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, un processore Snapdragon 730G di Qualcomm da 8 nanometri, telecamere posteriori quadrate con un sensore primario Sony IMX686 da 64 megapixel, una grande batteria da 4500 mAh con ricarica rapida da 27 W e jack per le cuffie da 3.5 mm. Gli stessi componenti hardware sono previsti debuttare anche sul nuovo POCO X2, con in aggiunta una RAM da 8 GB e fino a 256 GB di spazio di archiviazione interno.

Un annuncio ufficiale è previsto per le prossime ore.

Fonte: AndroidCentral

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.