PlayStation 5: i giochi con upgrade non supporteranno i salvataggi di PS4?

PlayStation 5: i giochi con upgrade non supporteranno i salvataggi di PS4?

Abbiamo già discusso in passato della fumosa comunicazione di Sony relativa alla gestione della compatibilità dei giochi PS4 su PlayStation 5, e nelle ultime ore la vicenda diventa ancora più complessa.

Il team di sviluppo di Yakuza 7, ha infatti comunicato sui suoi canali social che la versione PlayStation 5 del gioco, in uscita il 2 marzo 2021, non sarà compatibile con i salvataggi della versione PlayStation 4 dopo aver scaricato l’upgrade gratuito.

La precisazione da parte del team non è passata inosservata e nelle scorse ore il web si sta attivamente domandando se si tratterà di un caso isolato, oppure coinvolgerà tutte le produzioni PlayStation 4 che riceveranno l’update a PlayStation 5.

A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato il giornalista Gene Park del Washington Post, che afferma di diversi titoli cross-gen affetti da questo problema. In particolare avrebbe sentito da molti sviluppatori citare questo problema di compatibilità con i salvataggi. Un problema che invece non sembra affliggere Xbox Series X, che garantisce il mantenimento della progressione durante l’upgrade tra console.

Maneater, uno dei titoli che riceverà l’upgrade a Playstation 5, sarà tra quelle produzioni a doversi scontrare con il problema dei salvataggi.

Stando alle informazioni rese note dallo sviluppatore, PlayStation 5 rileva il gioco come se fosse un applicazione diversa da quella PlayStation 4, portando non solo all’incompatibilità dei salvataggi, ma addirittura della progressione dei trofei, separata e non più in continuità.

Il paradosso è che gli utenti potranno comunque utilizzare i loro salvataggi, a patto che i titoli su PlayStation 5 vengano eseguiti in modalità PS4. Ci auguriamo da questo punto di vista che Sony intervenga in prima persona per chiarire il funzionamento della retrocompatibilità e dei salvataggi, dato che entro la fine dell’anno saranno numerosi i titoli a ricevere l’upgrade gratis.

Tra questi si annoverano Watch Dogs: Legion, Assassin’s Creed: Valhalla, Cyberpunk 2077 o Call of Duty: Black Ops Cold War.

Come funziona la retrocompatibilità su PlayStation 5

PlayStation 5 avrà una retrocompatibilità via hardware con i titoli della precedente PlayStation 4.

La comunicazione è giunta da Ask PlayStation JP:

Se vuoi giocare un gioco PlayStation 4 supportato da PlayStation 5, puoi riprodurlo semplicemente inserendo il disco nella nuova console se si tratta della versione fisica o scaricarlo dalla raccolta se parliamo dell’edizione digitale. Ricorda che se vuoi giocare i tuoi giochi PS4 su disco anche su PS5 devi accertarti di acquistare la standard edition della console next-gen, dotata di lettore. Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati dalla carenza di informazioni specifiche sulla retrocompatibilità di PS5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.