Oppo: altri due smartphone ricevono Android 11

Oppo: altri due smartphone ricevono Android 11

Oppo ha avviato la distribuzione di Android 11 per altri due smartphone della sua gamma rilasciata in precedenza: Find X2 Lite e Neo.

La distribuzione è iniziata in Germania con ColorOS 11.1 basata su Android 11 per X2 Lite, il quale introduce il firmware CPH2005_11_C.76. L’update al momento sembra ristretto solo ad un certo numero di utenti, i quali hanno ricevuto l’aggiornamento a sorpresa. E’ probabile che nei prossimi giorni l’update inizierà ad estendersi anche negli altri paesi, anche perché la tabella di marcia annunciata da Oppo confermava l’uscita di Android 11 proprio entro la fine del mese marzo.

Il medesimo aggiornamento è stato pubblicato anche per il Find X2 Neo, che implementa le medesime caratteristiche del corrispettivo presente a bordo del Lite.

Ecco in generale le novità che apporta Android 11:

  • Nuova sezione Conversazioni nelle notifiche
  • Notifiche a bolla (simili a quelle di Facebook Messenger)
  • Miglioramenti all’AI, suggerimenti personalizzati in base alla conversazione
  • Nuovo menu di spegnimento con la possibilità di gestire i propri dispositivi (Controlli Dispositivo)
  • È ora possibile autorizzare una sola volta l’accesso ad un determinato controllo; inoltre, tutte le autorizzazioni concesse verranno revocate dopo un certo periodo di inattività
  • App suggerite nella dock del launcher
  • 62 nuove emoji, 55 varianti di categoria e genere (Emoji 13.0)
  • Nuova interfaccia screenshot con scorciatoie veloci per condividere e modificare
  • Menu multitasking con “Screenshot”, “Seleziona” e schede app più grandi
  • Registratore dello schermo integrato con acquisizione audio
  • Le finestre Picture-in-Picture possono essere ridimensionate
  • Feed della cronologia delle notifiche ridisegnato
  • Android 11 consente l’esecuzione delle app di notifica dell’esposizione senza che sia necessario abilitare l’impostazione della posizione del dispositivo

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.