Mentre iOS 11 decolla Android Oreo precipita

Mentre iOS 11 decolla Android Oreo precipita

Apple rispetto a Google riesce a gestire meglio, anzi, molto meglio, gli aggiornamenti di sistema. Android è un S.O. frammentato e questa frammentazione è proprio uno dei punti più criticati dai clienti. Quando esce una nuova versione del sistema operativo Android ci vogliono dai 12 mesi o anche più per riuscire a vedere qualche device aggiornato.

Diversamente iOS viene reso disponibile fin da subito per tutti i dispositivi compatibili. Ed ecco che sommano il tutto ci si ritrova ad una situazione del genere dove iOS 11 ha una base installata più che solida, Android Oreo invece sembra essere totalmente fermo da mesi.

iOS 11 vs Android Oreo, la base installata

iOS
iOS

Come mostrato dall’immagine sopra riportata iOS 11 risulta attualmente installato sul 76% dei dispositivi. Si tratta di un valore eccezionale se contiamo il fatto che il 19% dei device monta ancora iOS 10, meno del 5% è attestato invece su versioni ancora più vecchie.

Android
Android

Questo invece è il grafico di Android Oreo. La base installata maggiore è quella di Android Nougat, segue Marshmallow e Lollipop. Android Oreo è installato soltanto sul 4,6% dei dispositivi, insomma, una situazione piuttosto imbarazzante. Sul vostro dispositivo avete già effettuato l’aggiornamento? Che versione del sistema operativo (che sia iOS o Android) montate? Spazio a voi nei commenti.

Fonte | MacRumors