LG G8 ThinQ: confermata la fotocamera frontale 3D

LG G8 ThinQ: confermata la fotocamera frontale 3D

Dopo i rumors delle scorse settimane che volevano la presenza di una fotocamera con sensore 3D sulla parte frontale del nuovo LG G8 ThinQ, adesso LG conferma ufficialmente le speculazioni.

Il nuovo dispositivo, la cui presentazione avverrà con tutta probabilità durante il Mobile World Congress di Barcellona il 24 Febbraio, godrà di un sensore frontale Infineon REAL3 che permetterà di sbloccare il cellulare attraverso il riconoscimento del volto.

La fotocamera monterà un sensore ToF, Time of Flightrealizzato in collaborazione con l’azienda Infineon, il quale rileva gli impulsi luminosi riflessi, li converte in segnali elettrici e li trasmette al processore ToF, il quale provvede a misurare lo slittamento di fase fra la luce emessa e quella riflessa, deducendo di conseguenza la distanza dell’oggetto.

Si tratta di una tecnologia che agisce in maniera vagamente simile a quella dei sensori realizzati da Apple per le funzionalità di Face ID sui propri iPhone X, ed è stata pensata  proprio con l’obiettivo di replicarne l’effetto finale anche sugli smartphone con sistemi operativi Android.

E’ molto probabile che nei prossimi giorni LG svelerà nuove funzionalità per il suo G8 ThinQ, prima della presentazione ufficiale prevista per il 24 Febbraio.

Nel frattempo possiamo dare uno sguardo al rendere presentato dall’azienda relativo al sensore ToF che monterà il nuovo smartphone:

 

Commenti Facebook