Il CEO Huawei afferma che gli smartphone pieghevoli potrebbero sostituire i PC

Il CEO Huawei afferma che gli smartphone pieghevoli potrebbero sostituire i PC

Huawei è una delle poche aziende che ha promesso di lanciare uno smartphone pieghevole nel prossimo anno e forse una delle poche ad essere uscita così allo scoperto.  All’IFA 2018, un dirigente Huawei ha confermato ancora una volta i piani dell’azienda di rilasciare uno smartphone pieghevole, mentre, di recente, a parlare è stato proprio il CEO.

Richard Yu, ha così dichiarato al quotidiano tedesco Die Welt che la società cinese sta già lavorando su detto smartphone pieghevole. Alla domanda se pensa che ci sia abbastanza appeal commerciale per un dispositivo del genere, Yu ha risposto che vede gli smartphone pieghevoli come il dispositivo perfetto per sostituire i computer.

Sostiene infatti che stiamo ancora usando i computer perché riteniamo gli schermi degli smartphone ancora troppo piccoli, ma le cose stanno per cambiare.

Se è vero che gli smartphone sono diventati tecnologicamente più avanzati e le persone si affidano a loro per un numero sempre maggiore di attività ogni giorno, non è difficile credere che sostituiranno i computer in un giorno nemmeno poi troppo lontano. Pensando ai primi smartphone, il cambio generazionale e le performance hanno fatto dei passi da gigante.

Per ora vediamo cosa ci riserverà il futuro prossimo con il lancio dello smartphone pieghevole promesso da Huawei, poi cercheremo, semmai, di fare delle valutazioni più precise.

Fonte Die welt