Huawei sta lavorando ad una propria alternativa ad Android

Huawei sta lavorando ad una propria alternativa ad Android

Android ed iOS sono i due sistemi operativi mobile più diffusi al mondo. Tuttavia mentre iOS viene ovviamente soltanto utilizzato dagli iDevice Apple, Android è utilizzato da tutta una serie di produttori che provvedono poi a modificare l’interfaccia a proprio piacimento. Sebbene ci sia una ovvia posizione predominante del sistema operativo realizzato da Google sembra che Huawei, proprio come Samsung, abbia deciso di sviluppare un proprio S.O. proprietario.

Huawei corre ai ripari

Huawei P20
Huawei P20

Per tutta una serie di motivi Huawei, negli Stati Uniti, potrebbe perdere la licenza d’uso di Android. Questo sarebbe un bel pasticcio visto che si ritroverebbe a dover vendere smartphone senza S.O. Per non incorrere in questo tipo di guai la casa ha iniziato a realizzare una propria piattaforma che dovrebbe evitare guai nel caso dovesse accadere qualche spiacevole situazione.

In questo caso però sarà davvero difficile per la compagnia riuscire ad inserirsi all’interno del mercato, mercato che in ogni caso rimarrebbe sempre dei due più grandi S.O. Dovremmo poi vedere se gli sviluppatori decideranno di investire e realizzare app anche per il futuro S.O, anche se Huawei potrebbe comunque rendere possibile l’installazione degli APK in modo da arginare (nel possibile) il problema.

Il punto è che gli Stati Uniti e la Cina sono nel bel mezzo di una guerra commerciale, Huawei potrebbe essere una delle vittime di questa guerra. Ovviamente la compagnia non ha reso lo sviluppo di questo sistema operativo e probabilmente non lo farà fino a quando non sarà pronto, e solo se verrà revocato l’utilizzo di Android in futuro.

Fonte | SCMP