Huawei: bloccate le preinstallazioni di Facebook, WhatsApp e Instagram a causa del ban

Huawei: bloccate le preinstallazioni di Facebook, WhatsApp e Instagram a causa del ban

Ancora tempi duri per Huawei, che continua a pagare lo scotto per il ban imposto dagli Stati Uniti, dal governo Trump.

In particolare la nuova tegola a cadere sulla testa dell’azienda è proprio il supporto di Facebook, che attraverso i microfoni del portale Reuters, ha  confermato di aver sospeso ufficialmente le preinstallazioni delle applicazioni di Facebook, Instagram e WhatsApp sui prossimi smartphone di Huawei.

Questo ovviamente non andrà a cambiare la situazione per chi già possiede un dispositivo Huawei, ma potrebbe creare grossi grattacapi per il futuro, nel momento in cui Google cesserà definitivamente la concessione della licenza Android. Va comunque ribadito che l’installazione può comunque essere aggirata attraverso l’utilizzo degli APK, che non necessitano neanche di permessi particolari.

Ovviamente la situazione potrebbe prendere una piega meno positiva nel momento in cui Facebook decidesse di cessare proprio il supporto a queste applicazioni sui dispositivi Huawei, ma ci sembra una realtà fin troppo estrema e poco plausibile.

A sorprendere poi è la decisione di Facebook di prendere le distanze dal colosso cinese in questo periodo in cui il ban è stato sospeso per la durata di 90 giorni. Tutto sembra rimandare quindi ad una precisa scelta di posizione da parte del social network nei confronti dell’azienda.

Il lato più ironico della notizia è che così facendo renderanno i dispositivi freschi di fabbrica, più capienti a livello di memoria interna.

Fonte