HMD ammette che il lancio di Android 11 sugli cellulari Nokia è stato un disastro

Uno dei principali punti di forza degli smartphone Nokia di HMD era la tempestività degli aggiornamenti ai nuovi software di sistema. La società è stata davvero rapida nell’aggiornare i telefoni all’inizio, ma la situazione è cambiato con l’arrivo dell’aggiornamento di Android 11.

Intervistati da Android Authority in merito a questa situazione, l’azienda ha dichiarato:

Penso che la tua osservazione sia giusta, ad essere onesti. Non abbiamo avuto molto successo con il lancio di Android 11, e penso che abbiamo imparato da questo“, ha affermato Stephan Taylor, CMO di HMD.

Il dirigente di HMD ha anche dichiarato che la società non faceva parte del programma beta di Android 11 e ha riconosciuto che un ampio portafoglio di dispositivi non ha aiutato le cose.

“Ma penso che mentre andiamo avanti, sicuramente nella prospettiva globale, abbiamo un livello di dispositivo più mirato e siamo già nel programma beta con Android 12”, spiega Taylor.

A riprova di questo Taylor ha parlato del lancio di Android 12 su Nokia X20, che è stato non solo molto rapido, ma anche privo di problemi.

“Quindi sì, non sono affatto contento di come abbiamo gestito Android 11, ma penso che torneremo in prima linea”.

Nella classifica di Android Authority HMD è stata classificata al decimo posto per la velocità di aggiornamento ad Android, un vistoso passo indietro rispetto alla quarta posizione occupata nel 2022. Ma il lancio rapido ed efficiente di Android 12 su Nokia X20 potrebbe essere un segnalo positivo per il futuro.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa