Facebook cambia nome e punta al Metaverso, ecco i piani per il futuro

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

In occasione del suo Facebook Connect, Mark Zuckerberg ha annunciato quello che già da tempo circolava nell’aria grazie agli insider: l’azienda abbandonerà il suo storico nome in favore di “Meta”.

Il social network non subirà variazioni nel nome e resterà per tutti sempre “Facebook”, ma il rinnovamento al marchio dell’azienda caldeggia il desiderio di Zuckerberg di puntare in una nuova direzione dove in futuro i social e la realtà virtuale saranno un solo ecosistema portando le interazioni ad un livello superiore, da sempre immaginate anche dagli autori del mondo letterario e cinematografico.

Pur non inficiando la struttura aziendale, il CEO ha comunque confermato qualche cambiamento: i risultati finanziari saranno divisi in due già dal quarto trimestre del 2021, uno sarà dedicato alle applicazioni mentre l’altro sarà dedicato alla Reality Labs, l’etichetta che coinvolge tutto ciò che riguarda il progetto metaverso di Facebook e nel quale rientra anche il visore Meta Quest, che abbandonerà il suffisso Oculus Dal primo dicembre inoltre cambierà anche lo stock, che diventerà MVRS.

Di seguito la lettera rilasciata da Meta sul sito ufficiale, che descrive il progetto Metaverso, destinato a cambiare tutto l’internet:

Siamo all’inizio del prossimo capitolo per Internet, ed è il prossimo capitolo anche per la nostra azienda.

Negli ultimi decenni, la tecnologia ha dato alle persone il potere di connettersi ed esprimersi in modo più naturale. Quando ho avviato Facebook, digitavamo principalmente testo sui siti web. Quando abbiamo avuto telefoni con fotocamera, Internet è diventato più visivo e mobile. Man mano che le connessioni sono diventate più veloci, il video è diventato un modo più ricco per condividere le esperienze. Siamo passati dal desktop al web al mobile; dal testo alle foto al video. Ma questa non è la fine.

La prossima piattaforma sarà ancora più coinvolgente: un Internet incarnato in cui sei patte nell’esperienza, non solo guardandola. Lo chiamiamo metaverso e toccherà ogni prodotto che costruiremo.

La qualità che definisce il metaverso sarà una sensazione di presenza, come se fossi proprio lì con un’altra persona o in un altro luogo. Sentirsi veramente presenti con un’altra persona è l’ultimo sogno della tecnologia sociale. Ecco perché ci concentriamo sulla costruzione di questo.

Nel metaverso, sarai in grado di fare quasi tutto ciò che puoi immaginare: stare insieme ad amici e familiari, lavorare, imparare, giocare, fare acquisti, creare, nonché esperienze completamente nuove che non si adattano davvero a come pensiamo computer o telefoni oggi. Abbiamo realizzato un film che esplora come un giorno potresti usare il metaverso.

In questo futuro, sarai in grado di teletrasportarti istantaneamente come un ologramma per essere in ufficio senza spostamenti, a un concerto con gli amici o nel soggiorno dei tuoi genitori per recuperare il ritardo.

Pensa a quante cose fisiche hai oggi che potrebbero essere solo ologrammi in futuro. La tua TV, la tua configurazione di lavoro perfetta con più monitor, i tuoi giochi da tavolo e altro ancora: invece di oggetti fisici assemblati nelle fabbriche, saranno ologrammi progettati da creatori di tutto il mondo.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }