EA vuole vendere l’azienda, Disney e Apple tra i potenziali acquirenti?

Le fusioni e le vendite di grandi società sono diventate piuttosto ricorrenti e popolari negli ultimi tempi e secondo un nuovo report diffuso da Puck (e riportato anche da Kotaku), Electronic Arts sarebbe la prossima grande azienda prossima alla vendita.

A seguito dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, secondo quanto riferito, EA starebbe perseverando nel tentativo di vendere o fondere la società e starebbe tenendo colloqui con aziende quali Apple, Disney e Amazon.

Ci sarebbe stato anche un dialogo con NBCUniversal, in particolare con il CEO di Comcast Brian Roberts che proponeva una fusione.

Si credeva che i negoziati si fossero svolti nell’arco di diverse settimane tra avvocati e banchieri di entrambe le parti, e avrebbe visto la famiglia Roberts assumere il controllo di maggioranza dell’entità combinata, presumibilmente con il CEO di EA Andrew Wilson a mantenere la sua carica.

I disaccordi sui prezzi e sulla struttura della proposta hanno apparentemente portato al fallimento di questa potenziale fusione. Entrambe le parti hanno rifiutato di commentare la questione, e EA in particolare ha già dichiarato che non commenterà speculazioni di questo tipo.

Secondo quanto riferito, EA è stata incoraggiata dall’acquisizione proprio da Activision Blizzard da parte di Microsoft, e nel report si afferma che la società vorrebbe mantenere Andrew Wilson come come amministratore delegato in caso di fusione.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa