DAZN elimina il mese gratuito da Ottobre

DAZN elimina il mese gratuito da Ottobre

Dopo Netflix, adesso è DAZN a rimuovere il mese di prova gratuito dalla sua piattaforma digitale.

L’annuncio di questa decisione è stato reso noto sul sito ufficiale della piattaforma sportiva, in cui viene confermata la rimozione dei 30 giorni gratuiti a partire dalla data del 6 Ottobre.

Una situazione analoga si era presentata poco tempo fa anche sui lidi di Netflix, con il colosso dello streaming che optò per la sua rimozione e successiva reintroduzione, ma con un periodo di prova gratuito dalla durata variabile.

Queste decisioni ovviamente sono frutto delle ampie libertà che queste piattaforme offrono agli utenti durante il periodo di prova, e non è certamente inedita la tendenza di molti consumatori a barare con il sistema sfruttando la vulnerabilità del mese gratuito per accedere ai contenuti proposti dalla piattaforma.

Piattaforme come DAZN e Netflix basano i loro introiti proprio sulla base di utenza iscritta alla piattaforma, corrispondenti alla quantità e le ore spese nella visione dei contenuti. Vista la delicatezza dell’ecosistema, e la necessità di un sostegno economico per l’investimento verso l’acquisto di nuove licenze sportive e rinnovi di quelle già attive, questa decisione di abolire il periodo di prova gratuito è assolutamente giustificabile.

Ecco quanto riportato sul sito ufficiale:

Il primo mese gratis è un’offerta promozionale valida sino al 06/10/2019.

Commenti Facebook