Chromecast di terza generazione con il bluetooth e una ricezione Wi-Fi migliorata

Chromecast di terza generazione con il bluetooth e una ricezione Wi-Fi migliorata

La Chromecast di seconda generazione, che è ancora il modello attuale e che è stata rilasciata nel 2015, fino ad ora non avuto un gran bisogno di aggiornare il suo firmware, soprattutto perché il modello originale funziona ancora bene. Ma è tempo di guardare avanti e sta già lavorando su un modello aggiornato, come dimostrano alcuni documenti della FCC (Federal Communications Commission). 

In particolare i documenti in questione sostengono che la nuova Chromecast sarà implementata con una modifica software per abilitare il legacy Bluetooth e poiché questa nuova modalità richiede un nuovo codice apparecchiatura (DSS) non coperto dalla certificazione originale, occorre sviluppare un nuovo modello e quindi non è possibile aggiornare via software il vecchio. Con l’occasione di avere una nuova Chromecast, oltre al supporto Legacy Bluetooth, troveremo anche una modifica hardware all’antenna WiFi a 5 GHz per migliorare le prestazioni WiFi aumentando il guadagno massimo dell’antenna da 2,1 dBi a 4 dBi. Un aumento del 55% circa del massimo guadagno possibile quando si usa il Wi-Fi a 5 GHz.

L’attuale dongle di seconda generazione supportava già Wi-Fi a 2,4 GHz / 5 GHz e Bluetooth Low Energy a 2,4 GHz, mentre questo nuovo supporterà anche la radio Bluetooth standard a 2,4 GHz. Con questa modifica sarebbe possibile permetterebbe di collegare la Chromecast a diverse periferiche esterne. come ad esempio ad un controller di giochi.

Tutto questo dovrebbe essere ufficializzato all’evento Google del prossimo 4 ottobre, anche se siamo quasi certi che Google sostituirà il Chromecast 2015 con questo modello descritto aggiornato.