Blizzard: Diablo 4 e Overwatch 2 rimandati ancora, Jen Oneal si dimette

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Dopo aver annunciato che non ci sarà l’appuntamento con la BlizzCon a febbraio 2022, adesso Blizzard ha confermato che ci saranno dei ritardi nella tabella di marcia per quanto riguarda Diablo 4 e Overwatch 2.

La notizia è stata confermata proprio dalla società durante l’incontro con gli investitori, che tuttavia non si è voluta sbilanciare circa la nuova potenziale finestra di lancio. Sapevamo in precedenza che il publisher mirava al 2022 come finestra di lancio, ma adesso non vi è da escludere la possibilità che entrambi i progetti siano destinati ad arrivare sul mercato entro il 2023.

Nella sua motivazione per giustificare questi posticipi l’azienda ha sottolineato che i cambi ai vertici della società hanno impattato anche lo sviluppo:

Il cambio della leadership ha reso evidente che alcuni dei contenuti pianificati per il prossimo anno beneficeranno di più tempo per raggiungere il loro massimo potenziale. Nonostante abbiamo ancora intenzione di pubblicare una quantità sostanziosa di contenuti targati Blizzard per il prossimo anno, Diablo IV e Overwatch 2 usciranno successivamente rispetto a quanto previsto originariamente“.

Nella stessa giornata della riunione con gli investitori, Jen Oneal a capo di Blizzard: si è dimessa dopo solo tre mesi, lasciando a Mike Ybarra il ruolo che precedentemente era stato occupato da J. Allen Brack fino al mese di agosto. Mentre il timone adesso passerà definitivamente a Ybarra, pare che la Oneal sarà coinvolta in un nuovo progetto slegato dall’azienda e pensato per rendere l’industria più inclusiva.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }