Aumento di Amazon Prime a sorpresa dal 4 aprile

Aumento di Amazon Prime a sorpresa dal 4 aprile

Grosse spiacevoli novità in arrivo ancora una volta per quanto riguarda il famoso servizio Amazon Prime, il noto sito di e-commerce ha deciso di aumentare il prezzo dell’abbonamento annuale a partire dal prossimo 4 aprile.

L’ultimo aumento segnalato risale al lontano 2015 quando, da un costo di 9,90 € il servizio è passato al costo attuale di 19,90 €. Nel corso di questi anni la piattaforma ha subito una grande innovazione, non si tratta più soltanto di spedizioni rapide gratuite incluse, ma anche di Prime Video, Prime Now e Amazon Photos.

Bisogna anche ammettere che ad oggi l’Italia è uno dei paesi in cui il costo di Amazon Prime si mantiene tra i più bassi rispetto a quelli degli altri mercati, basti pensare che i francesi pagano 49 € per arrivare infine agli inglesi che invece devono sborsare ben 79 sterline per il servizio.

Tantissimi utenti già in queste ore hanno ricevuto la mail con oggetto “Importante cambiamento al tuo abbonamento Amazon Prime”:

aumento Amazon Prime

La mail è stata inviata a tutti gli utenti che sono iscritti al servizio, che hanno una scadenza a breve o che sono iscritti alla prova gratuita di un mese. In quest’ultimo caso viene specificato che, considerando l’accordo stipulato precedentemente, il costo del primo rinnovo annuale rimarrà invariato a 19,90 € per iniziare quindi a pagare il nuovo costo a partire dal 2018.

Verranno anche agevolati coloro che dovranno effettuare il rinnovo entro il 4 maggio 2018, infatti anche in questo caso per questi utenti il costo sarà mantenuto uguale fino al prossimo anno.

Per alleggerire la notizia il noto sito di e-commerce ha anche inserito un piano mensile di abbonamento ad Amazon Prime che prevede un costo di 4,99 € per ogni rinnovo, ma che certamente non sarà mai più conveniente quanto l’abbonamento annuale.

Amazon Prime mensile

Insomma, siamo curiosi di sapere se questa scelta di Amazon per l’Italia avrà un impatto negativo sul numero di iscritti al servizio tanto richiesto. Voi procederete al rinnovo? Fatecelo sapere scrivendolo tra i commenti qui sotto.