Anche Amazon punta sui podcast e vuole monetizzarli

Anche Amazon punta sui podcast e vuole monetizzarli

Proprio nei giorni scorsi Apple ha lanciato il suo servizio in abbonamento dedicato ai Podcast, con l’obiettivo di dare anche uno spazio ai creatori di contenuti per proporre dei programmi originali e non solo accessibili attraverso il suo servizio, e adesso sembra che anche Amazon stia preparando una risposta a questo crescente fenomeno.

I podcast dopotutto stanno diventando sempre più gettonati nel pubblico grazie a Spotify e inevitabilmente anche Amazon ha annusato il potenziale e adesso vuole investirci in maniera più seriosa. E’ emerso infatti che l’azienda ha recentemente acquistato Art19, una piattaforma che collega gli interessi di publisher e inserzionisti, ed è incentrata proprio sulla monetizzazione dei contenuti.

Attraverso questa piattaforma Amazon adesso potrà inserire nei suoi podcast degli inserti pubblicati che si innescano durante l’ascolto. In casa Amazon si tratta della seconda acquisizione mirata proprio ai podcast, dato che nel dicembre del 2020 l’azienda ha assorbito anche Wondery e la sua relativa app per la distribuzione di contenuti audio, proprio a suggerire la volontà di investire seriamente sui podcast. Ovviamente nella strategia è scontata la presenza di Amazon Music, potenziale veicolo per la distribuzione e la monetizzazione di questa tipologia di contenuti.

Continueremo a tenervi aggiornati per scoprire come si evolverà questa acquisizione in futuro.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.