0xc00000e Errore Windows, ecco come correggerlo velocemente

Gli errori della schermata blu di Windows non sono più una novità e possono apparire sui nostri sistemi in modo più o meno casuale. Bene, alcuni di questi sono abbastanza facili da risolvere mentre altri devono essere gestiti con maggiore attenzione. Ad ogni modo, molti utenti hanno recentemente segnalato l’errore di avvio 0xc000000e in Windows 10.

Tratteremo come correggerlo cercando di spiegare anche il motivo per cui questo errore è causato insieme alle soluzioni. Detto questo, diamo ora un’occhiata a Come correggere l’errore di avvio 0xc000000e in Windows 10.

Che cos’è l’errore di avvio 0xc000000e in Windows 10?

Se hai appena acceso il tuo computer Windows e hai trovato una schermata blu con questo errore significa che alcuni file o impostazioni di avvio importanti non possono essere attivati durante il processo di avvio.

Possiamo fare un paio di cose per correggere questo errore sul nostro PC Windows. Vediamole insieme.

Correggere l’errore di avvio 0xc000000e in Windows 10

Metodo 1: esecuzione della riparazione automatica

In questo passaggio, eseguiremo una riparazione automatica sul nostro PC Windows 10.

Prima di tutto, devi inserire un supporto di installazione di Windows 10 come un’unità USB o un CD nel computer, Nel caso non avessi questo supporto potrai facilmente crearlo tramite il Media Creation Tool.
Ora riavvia il tuo PC Windows 10 e premi il tasto F12 o F9 (solitamente attivano il multi boot, nel caso non si attivasse dovrai vedere come attivarlo sul tuo PC) sulla tastiera non appena vedi lo schermo accendersi.
Una volta nel menu di avvio, dovresti vedere un messaggio che dice “Premi un tasto qualsiasi per avviare da CD o DVD”.
Infine, fai clic sull’opzione Ripara il mio computer in basso a sinistra.

Ora, fai clic su Risoluzione dei problemi e seleziona Riparazione automatica.
Attendi il completamento del processo di scansione.
Il sistema risolverà i problemi da solo e successivamente il PC verrà riavviato.

L’errore persiste ancora? Bene, in tal caso, puoi provare il nostro metodo successivo.

Metodo 2: ricostruzione dei dati di configurazione di avvio

Se la prima opzione non ha funzionato, proveremo a ricostruire il BCD o i dati di configurazione di avvio sul nostro PC Windows 10. Ecco i passaggi che devi seguire per farlo:

Eseguite nuovamente l’avvio del supporto di Windows 10, come visto in precedenza e dopo aver cliccato su Ripara il mio computer in basso a sinistra selezionare l’opzione Prompt dei comandi.

All’apertura digitare i seguenti comandi (uno per riga) e premere il tasto Invio sulla tastiera:

  • Bootrec/scanos
  • Bootrec/fixmbr
  • Bootrec/fixboot
  • Bootrec/rebuildbcd

Al termine dei comandi premere Y (Yes) per riavviare il PC. Se anche questo metodo dovesse fallire puoi provare con il metodo successivo.

Metodo 3: riavviare il PC in modalità provvisoria

Se i primi due metodi non avessero portato risultati provate ad eseguire un riavvio in modalità provvisoria.

Come avvenuto in precedenza eseguite il boot dal supporto di Windows, cliccate su Ripara il mio computer in basso a sinistra, andare poi in opzioni avanzate e cliccare sull’opzione Impostazioni di avvio e riavviare il computer.
Ora vedrai un elenco di opzioni, premi il tasto F4 per avviare il tuo PC in modalità provvisoria.
Una volta che sei in modalità provvisoria, puoi provare questi due metodi:

Ripara i file di sistema danneggiati:

Aprire un prompt dei comandi come amministratore. Puoi cercare cmd nel menu di avvio.
Ora devi digitare il comando seguente e premere il tasto Invio sulla tastiera:

DISM /Online /Pulizia-immagine /RestoreHealth

Ora, devi inserire il comando seguente e premere di nuovo il tasto Invio:

sfc /scannow

Attendi il completamento del processo di scansione.
Una volta terminato, disabilita l’avvio rapido seguendo le seguenti indicazioni:

Prima di tutto, devi andare al Pannello di controllo. Ora devi selezionare le Opzioni risparmio energia, fai clic su scegli cosa fa il pulsante di accensione dal menu a sinistra.
Ora devi fare clic sul collegamento Modifica impostazioni attualmente non disponibili.
Qui, in Impostazioni di spegnimento, trovi l’opzione Attiva avvio rapido (consigliato).
Disabilita questa opzione e riavvia il tuo PC Windows 10.

Questo è tutto, speriamo che abbiate trovato utile questo post e vi auguriamo di aver risolto l’errore di avvio 0xc000000e in Windows 10.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }