Nubia Red Magic 5G: un video illustra le caratteristiche inedite

Nubia Red Magic 5G: un video illustra le caratteristiche inedite

In attesa della presentazione ufficiale prevista per la giornata di oggi, il CEO di Nubia ha rilasciato sui social un nuovo video che illustra alcune delle caratteristiche principali inedite del nuovo Nubia Red Magic 5G, il nuovo e potentissimo top di gamma dell’azienda cinese.

Nello specifico il video mostra in azione il refresh rate a 144Hz, il sistema di ricarica rapida a 55W della batteria da 4.500mAh e il doppio sistema di raffreddamento attivo, pensato per garantire delle fluide sessioni di gaming in mobilità.

Ricordiamo che tra le feature confermate abbiamo il touch sampling rate che andrà alla bellezza di 300Hz, la frequenza più veloce attualmente raggiunta dagli smartphone sul mercato, che garantisce una latenza pari a zero.

Sarà poi presente un microfono secondario dedicato al gaming, posto sulla parte sinistra dello smartphone, in modo tale che le mani del giocatore non finiscano mai per coprirlo.

Le specifiche hardware relative allo smartphone in questione sono decisamente sorprendenti. Alcune di esse hanno già trovato un riscontro ufficiale direttamente dall’azienda, che attraverso il social network cinese Weibo ha confermato la presenza di un taglio di memoria RAM da ben 16 Gb.

Una RAM equivalente ai PC da gaming di fascia alta, ma non è tutto, perché anche sul fronte della batteria il cellulare sembra spingersi oltre, puntando su una ricarica rapida talmente estrema da richiedere la addirittura la presenza di una ventola per il sistema di dissipazione del calore.

Non è stato confermato in maniera esplicita da parte di Nubia, ma le indiscrezioni emerse di cui parleremo a breve affermano che la ricarica rapida si spingerà fino a 80 W.

Passando alle caratteristiche non ancora confermate da parte dell’azienda troviamo un display da 6,65 pollici con risoluzione FHD+ (2340×1080 pixel) e refresh rate a 144Hz

Ad affiancare i 16 Gb di RAM dovrebbe trovare spazio un processore SoC Qualcomm Snapdragon 865, ovvero l’ultimo della serie proposto dal produttore, pensato per integrarsi al meglio anche con l’infrastruttura di rete 5G.

Lato fotografico si parla di una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 64MP, probabilmente di tipo Sony IMX68

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.