L’ambizioso remake di Final Fantasy XI per smartphone è stato cancellato

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Dopo un lungo sviluppo durato quasi 6 anni, Square Enix e Nexon hanno deciso ufficialmente di non proseguire con la realizzazione dell’ambizioso rifacimento di Final Fantasy XI per dispositivi mobile.

Il gioco, dalla portata veramente ambizioso per il mercato mobile, avrebbe dovuto riproporre l’MMRPG originale presente su PC, con un comparto grafico completamente nuovo basato su Unreal Engine.

Secondo la dichiarazione rilasciata dai due partner, il reboot di Final Fantasy XI non raggiungeva gli standard qualitativi che i fan si aspetterebbero da un capitolo regolare della serie di Final Fantasy. Lo staff che stava lavorando sul reboot è stato adesso spostato su altri progetti interni.

Come detto in apertura, il reboot di Final Fantasy XI è stato annunciato inizialmente nel 2015, tuttavia per tutta la durata di questo lungo sviluppo il progetto non è stato mai concretamente mostrato pubblicamente, fatta eccezione per qualche sporadico screenshot apparso online negli anni.

Per quanto riguarda il gioco originale lanciato nel 2002, Square Enix continua a sostenerlo tenendo attivi i server della versione PC. Non ci sono piani per il rilascio di altri contenuti in futuro, il team principale è infatti al lavoro attivamente su Final Fantasy XIV, che riceverà molto presto una nuova espansione e una versione PlayStation 5 nativa.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }