Cashback con le ricariche telefoniche: ecco come funziona

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Nelle ultime settimane, fin da quando è stato ufficialmente varato il cashback di Stato in Italia, diversi utenti hanno cominciato a sfruttare questo programma anche per ricevere un rimborso sulle multe, le bollette e in particolare le ricariche telefoniche.

E proprio le ricariche telefoniche saranno al centro di questo articolo, dato che il procedimento per ottenere il rimborso è leggermente diverso dagli altri, ma andiamo con ordine.

Il cashback di Stato é completamente gestibile tramite la app IO ed é valido su tutti gli acquisti effettuati nei negozi fisici, escluso lo shopping on line, previo utilizzo di una carta di credito dedicata.

Negli acquisti sono comprese anche le ricariche telefoniche di Iliad e tutti gli altri operatori telefonici.

Per beneficiare di un 10% di sconto sulle ricariche telefoniche bisogna acquistarle presso i circuiti Lottomatica e Sisalpay pagando ovviamente con carta di credito o carte di pagamento anche ricaricabili dei vari circuiti ma proprio qui sussiste il problema.

Infatti stando a quanto molti si sono ritrovati a scoprire personalmente, gli esercenti in molti casi non accettano la carta di credito o di pagamento per effettuare la ricarica telefonica.

In molti casi la spiegazione é la commissione bancaria, mentre altri casi viene richiesta una commissione aggiuntiva per effettuare la ricarica pagata con carta di almeno 1 euro. Un pò come accadeva con le vecchie ricariche telefoniche ma in questo caso é una richieste forzata da parte dell’esercente. Per questo motivo vi invitiamo ad essere cauti al momento dell’utilizzo del cashback.

Cashback di stato. Come funziona

Un rimborso per acquisti effettuati a titolo privato (cioè non per uso professionale) sul territorio nazionale con carte e app di pagamento in negozi, bar, ristoranti, supermercati e grande distribuzione o per artigiani e professionisti. Non concorrono gli acquisti online.

A partire dal 7 dicembre 2020 gli utenti hanno la possibilità di registrarsi in qualsiasi momento al Programma. Per farlo basta entrare nella sezione “Portafoglio” dell’app IO e premere sul pulsante in evidenza “Cashback”. Prima di procedere, bisognerà prendere visione dell’iniziativa e l’informativa privacy del servizio: premendo sul pulsante “Attiva il Cashback” e confermare di avere compreso e accettato tutti i Termini e le Condizioni.

Una volta terminata la registrazione bisognerà inserire il codice IBAN del conto sul quale l’utente intende ricevere il bonifico per l’erogazione degli eventuali rimborsi maturati al termine di ciascun periodo.

Dopo avere salvato i metodi di pagamento elettronico su IO (carte e app), bisognerà scegliere quale attivare per partecipare al Cashback. In ogni momento l’utente ha la possibilità di scegliere un metodo di pagamento diverso.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }