“Carta Sospetta”, le truffe PostePay sempre più pericolose

“Carta Sospetta”, le truffe PostePay sempre più pericolose

Continuano ad arrivare diverse segnalazioni di utenti che vengono contattati dalle Poste Italiane in merito ad alcuni movimenti ambigui sulla carta PostePay. Diciamo che questo tipo di comunicazioni dalle Poste sono già stani di loro, perché infatti bisogna tenere sotto controllo in proprio la carta per verificare eventuali movimenti fraudolenti. Ma se aggiungiamo a questo scetticismo di base il fatto che queste e-mail informative vengono mandati da account mail assolutamente sospetti possiamo subito confermare che si tratta di una truffa.

Attenzione, in giro nuove truffe PostePay

Al giorno d’oggi per riuscire ad avere successo nella vita, in un modo o nell’truffaaltro, bisogna sempre studiare. Anche una volta che il percorso di studi è concluso c’è bisogno di un continuo aggiornamento perché il mondo, che ci piaccia o meno, cambia. Cambia il modo di pensare delle persone, cambia il modo in cui funzionano le cose, cambia il modo di vivere e cambia il modo di agire. Per questo motivo i cyber criminali studiano sempre nuovi modi per cercare di fregare le persone.

Sicuramente anche nella vostra casella mail sarà arrivata qualche mail che preannuncia problemi di diverso genere sulla vostra PostePay, come in questo caso. La seguente mail ci informa infatti che la nostra Carta (aggiungiamo che non sanno nemmeno il nostro nome), è stata bloccata, siamo quindi invitati a risolvere tutti i problemi cliccando semplicemente un link. Purtroppo già il fatto che una soluzione ci venga offerta semplicemente cliccando su un link è un altro segno di sicura truffa. I problemi, soprattutto alle carte di credito e ricaricabili, non si risolvono così facilmente.

indirizzo
indirizzo

L’intenzione è quindi quella di farci cliccare sul collegamento allegato al tasto “Accedi ai servizi online” che però ci rimanda all’indirizzo sopra riportato. A noi pare che questo indirizzo abbia ben poco a che fare con le poste. Fate quindi sempre molta attenzione alle truffe PostePay e non cliccate mai su queste mail sospette per alcuna ragione.