Windows File Recovery: la nuova app per recuperare i file cancellati

Windows File Recovery: la nuova app per recuperare i file cancellati

Avete mai cancellato per sbaglio un file dal vostro PC, pentendovene amaramente? Ecco, da oggi Microsoft potrebbe finalmente aver trovato una soluzione valida che corrisponde al nome di “Windows File Recovery“.

Questa nuova applicazione è disponibile sul Microsoft Store ed è compatibile con il Windows 10 May 2020 Update.

Nello specifico parliamo di un tool che aiuta a recuperare qualsiasi tipologia di file cancellati da  hard disk, SSD, da una scheda SD o fotocamera collegata via USB.

L’applicazione supporta i file system NTFS, FAT, exFAT e ReFS e può recuperare file in formato JPEG, PDF, PNG, MPEG, file Office, MP3 e MP4, ZIP.

Sono presenti tre tipologie di utilizzo:

Default: usa la Master File Table (MFT) per localizzare i file persi e funziona bene quando MFT e i segmenti dei file, chiamati anche File Record Segments (FRS), sono presenti.

Segment: non richiede MFT ma necessita dei segmenti, ossia una sorta di riassunti sul’informazione del file che NTFS immagazzina nella MFT, parametri come nome, data, dimensione, tipo, ecc.

Signature: richiede che il dato sia presente e ricerca tipi specifici di file. Non funziona con piccoli file ed è la modalità per recuperare dati da unità esterne.

Maggiori dettagli sono disponibili sulla pagina ufficiale del Microsoft Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.