Windows 9 sarà l’ultimo di una lunga serie e gratuito per gli utenti di Windows 8

Windows 9 sarà l’ultimo di una lunga serie e gratuito per gli utenti di Windows 8

Domani, durante l’evento organizzato a San Francisco,  verrà presentato Windows 9 che a sorpresa potrebbe essere l’ultimo sistema operativo della Microsoft. La nuova indiscrezione arriva direttamente dal presidente di Microsoft Indonesia, Andreas Diantoro (tramite il sito http://inet.detik.com/) che dichiara inoltre che il nuovo Aggiornamento a Windows sarà completamente gratuito per tutti gli utenti possessori di Windows 8 e 8.1. Inoltre fa riferimento al fatto che sarà l’ultima versione prodotta da Microsoft e che probabilmente verrà chiamata solamente Windows, così da rappresentare il Windows definitivo accorpando la versione desktop a quella mobile e riabbracciando la barra di start con il menu di avvio, abbandonata nella versione di Windows 8 e 8.1.Invece per quanto riguarda gli utenti di Windows 7 e Windows XP si prevedono dei forti sconti per l’acquisto dell’aggiornamento che dovrebbe avvenire in stile iOS direttamente da Web.

Questa strategia commerciale, sarebbe finalizzata per proporre Windows a prezzo nullo o molto basso così da promuovere il sistema operativo come piattaforma base su cui poi incentivare l’utilizzo di servizi a pagamento come Office, OneNote, Skype, senza dimenticare Internet Explorer e Bing.

Il nome di questa prossima versione ha acceso un vero e proprio dibattito, Microsoft intende utilizzare un unico nome per tutte le principali versioni (PC, Laptop, Tablet, Smartphone) e questo potrebbe portare anche a una certa confusione. Attualmente è disponibile al download la versione Technical Preview di Window 9 che prende il nome di Windows TH, facente riferimento a Windows Trsehold, che dovrebbe essere un nome interno utilizzato da Microsoft.

Sembra che la decisione di un nome unico deriverebbe anche dal fatto che questo grande aggiornamento di Windows potrebbe essere l’ultimo sistema operativo Microsoft, in forma di grande aggiornamento. Infatti la società di Redmond, per il futuro, intende velocizzare e rendere regolari le modalità di aggiornamento, introducendo le novità per rendere sempre fluido il sistema operativo, con cadenza mensile –  verrebbero introdotte nuove caratteristiche o migliorata la stabilità e la sicurezza del sistema.

Ad ogni modo stiamo parlando sempre di ipotesi che non potranno che essere confermate o smentite nella giornata di domani con la presentazione di Windows 9.