Windows 11: Satya Nadella invita Apple a portare le sue applicazioni sul sistema operativo

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Dopo una presentazione non proprio a sorpresa a causa dei leak che l’hanno preceduta nei giorni scorsi, Windows 11 alla fine è diventato realtà e si tratta di un sistema operativo di svolta per Microsoft, caratterizzato da una natura ibrida che supporta anche le applicazioni native Android.

E proprio per questa sua doppia anima senza precedenti, il CEO di Microsoft, Satya Nadella ha fatto un diretto invito proprio al suo concorrente Apple sfruttando i microfoni del Wall Street Journal, chiedendogli di portare le sue applicazioni iOS sul nuovo sistema operativo.

ci piacerebbe moltissimo che funzionasse meglio. Facciamo tutto quello che possiamo. Qualsiasi cosa che Apple volesse fare con Windows, che sia riguardo ad iTunes o iMessage o qualsiasi altra cosa, lo accoglieremmo con piacere. Vogliamo che il nostro software funzioni bene sui dispositivi Apple. E allo stesso tempo che Windows renda al meglio con i programmi di chiunque, sia Apple, Google o Adobe.

L’idea di Microsoft è praticamente quella di costruire un sistema operativo aperto a tutti, dove gli utenti avranno la possibilità di accedere a servizi e applicazioni provenienti anche da altre realtà che fino ad oggi erano estrane al mondo di WIndows.

Si tratta di un sistema operativo che ricalca proprio la filosofia di Microsoft che negli ultimi sta caratterizzando anche la comunicazione di Xbox: creare piattaforme all’insegna dell’inclusività.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }