Windows 11: Microsoft semplifica la scelta del browser predefinito

Microsoft sta facendo marcia indietro sulle modifiche apportate a Windows 11 che hanno reso più difficile cambiare browser predefinito. Una nuova build di prova di Windows 11 consente infatti agli utenti di Chrome, Firefox e altri browser di impostare un browser predefinito con un singolo pulsante, andando a semplificare un processo precedentemente più complesso (volutamente) per spingere Edge.

Rafael Rivera, sviluppatore dell’app per Windows EarTrumpet, ha scoperto le nuove modifiche a Windows 11 all’inizio di questa settimana, segnalandole con un post su Twitter. Invece di dover modificare singole estensioni di file o gestori di protocollo per HTTP, HTTPS, .HTML e .HTM, Windows 11 ora offre un semplice pulsante che consente alle persone di cambiare browser predefinito in modo simile a Windows 10.

Microsoft ha confermato che le modifiche sono intenzionali e sono attualmente in fase di test.

Nell’anteprima di Windows 11 Insider Build 22509 rilasciata mercoledì su Dev Channel, abbiamo semplificato la possibilità per un Windows Insider di impostare il ‘browser predefinito’ per le app che si registrano per HTTP:, HTTPS:, .HTM e .HTML, ” spiega Aaron Woodman, vice presidente del marketing di Windows, in una dichiarazione a The Verge. “Attraverso il programma Windows Insider continuerai a vederci provare nuove cose in base al feedback e ai test dei clienti.“.

Microsoft ha originariamente difeso la sua decisione di rendere più difficile il passaggio alle impostazioni predefinite, ma aveva comunque aperto alla raccolta di feedback da parte degli utenti per modulare l’esperienza. I produttori di browser rivali non erano contenti delle modifiche, tuttavia, Mozilla, Brave e persino il capo di Chrome e Android di Google hanno criticato l’approccio di Microsoft alle app predefinite.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }