Windows 11: l’aggiornamento Sun Valley arriverà a maggio 2022

Il momento clou di Microsoft per l’anno appena trascorso è stato probabilmente il rilascio di Windows 11, il suo sistema operativo desktop di nuova generazione.

Rilasciato solo nell’ottobre 2021, il produttore di Windows continua a rendere disponibile il nuovo sistema operativo a più dispositivi in ​​una strategia di implementazione graduale. Microsoft prevede di raggiungere lo stato di ampia disponibilità entro l’estate del prossimo anno.

Una volta che ciò accadrà, l’azienda sarebbe anche pronta a fornire il primo aggiornamento delle funzionalità per questo nuovo sistema operativo. A differenza di Windows 10, Microsoft aveva confermato che Windows 11 riceverà solo un aggiornamento delle funzionalità all’anno.

Come rivelato dai colleghi di Windows Central, il primo grande update annuale di Windows 11 dovrebbe arrivare proprio nel mese di maggio 2022.

Nome in codice Sun Valley 2, Windows 11 22H2 porterà una serie piuttosto utile di nuove funzionalità e miglioramenti. Microsoft ha migliorato il menu Start di Windows 11 nelle ultime build rilasciate nel canale Windows Insider del Dev Channel. Si prevede inoltre che la società fornisca supporto per widget di terze parti e un’effettiva modalità oscura a livello di sistema.

Lo sviluppo adesso sarebbe entrato in pausa per via delle festività, ma dovrebbe ripartire molto presto, in tempo per la release fissata per il mese di maggio, una finestra di lancio a cui il colosso di Redmond ci ha abituato nel corso degli anni.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }