Windows 11: arriva l’ultima build del 2021 nel Dev Channel

Microsoft ha rilasciato nel canale Dev Channel quella che viene definita l’ultima build del sistema operativo Windows 11.

La build in questione è la versione 22523, tuttavia le novità non sono proprio moltissime, ma le ve le riportiamo di seguito.

  • Possibilità di mostrare gruppi di finestre assieme nelle pagine multitasking (Alt-Tab e Visualizzazione attività) disponibile per tutti.
  • Quando si apre Esplora File all’indirizzo Questo PC, ora sono disponibili i comandi per aggiungere o rimuovere (se opportuno) server multimediali cliccando il menu dei tre puntini nella barra dei comandi.
  • Progressi migrazione Pannello di Controllo a Impostazioni:
  • Collegamenti alla sezione Programmi e funzionalità del Pannello di Controllo ora rimandano a Impostazioni > App > App installate.
  • La pagina Disinstalla un aggiornamento del Pannello di Controllo ora è integrata in Impostazioni > Windows Update > Cronologia aggiornamenti.

Problemi ancora noti

  • Gli utenti potrebbero non essere in grado di accedere ad alcune app come Feedback Hub. Il riavvio del PC dovrebbe risolvere il problema.
  • Gli sviluppatori stanno esaminando le segnalazioni secondo cui alcuni addetti ai lavori stanno riscontrando errori di aggiornamento del driver e del firmware nelle build recenti con l’errore 0x8007012a.

[Inizio]

  • In alcuni casi, potrebbe non essere in grado di inserire del testo quando si utilizza il tasto Cerca da Start o la barra delle applicazioni. Se si verifica il problema, premere WIN + R sulla tastiera per avviare la finestra di dialogo Esegui, quindi chiuderla.

[Barra delle applicazioni]

  • La barra delle applicazioni a volte sfarfalla quando si cambia metodo di input.
  • L’icona di rete a volte scompare nella barra delle applicazioni quando dovrebbe essere lì. Se si verifica questo problema, provare a utilizzare Task Manager per riavviare explorer.exe.
  • Se l’utente ha più monitor collegati al PC e si fa clic con il pulsante destro del mouse sulla data e l’ora sulla barra delle applicazioni sul monitor principale, explorer.exe andrà in crash

[Ricerca]

  • Dopo aver fatto clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, il pannello Cerca potrebbe non aprirsi. In tal caso, riavviare il processo “Esplora risorse” e aprire nuovamente il pannello di ricerca.

[Impostazioni]

  • Quando si visualizza l’elenco delle reti Wi-Fi disponibili, gli indicatori della potenza del segnale non riflettono la potenza del segnale corretta.
  • Le impostazioni potrebbero bloccarsi quando si accede a Sistema > Schermo > HDR.
    C’è una voce vuota in Bluetooth e dispositivi.

[Raccolta in evidenza]

  • Se si sta utilizzando la raccolta Spotlight, l’immagine corrente non viene migrata al momento dell’aggiornamento, il che potrebbe lasciare l’utente con uno sfondo del desktop nero dopo l’aggiornamento a questa build. Questo dovrebbe essere affrontato nel prossimo update

[Widget]

  • La modifica dell’allineamento della barra delle applicazioni può far scomparire il pulsante Widget dalla barra delle applicazioni.
  • La scheda Widget potrebbe non avere la risoluzione corretta quando si passa con il mouse sul punto di ingresso su un monitor secondario.
  • La scheda Widget potrebbe essere temporaneamente vuota.
  • Quando si dispone di più monitor, il contenuto dei widget sulla barra delle applicazioni potrebbe non essere sincronizzato tra i monitor.
  • Con la barra delle applicazioni allineata a sinistra, le informazioni come la temperatura non vengono visualizzate. Questo problema verrà risolto in un aggiornamento futuro.

[Accesso vocale]

  • Alcuni comandi di creazione del testo, ad esempio “seleziona quello” o “elimina quello”, potrebbero non funzionare come previsto nelle applicazioni Windows.
  • Il riconoscimento di alcuni segni di punteggiatura e simboli come il segno @ non è accurato.

 

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa