Windows 10: un aggiornamento renderà i messaggi di errore più chiari

Windows 10: un aggiornamento renderà i messaggi di errore più chiari

Capita molto spesso di avere che a fare con i messaggi di errore  di Windows, spesso fastidiosi e diciamocelo… anche difficili da comprendere.

Resasi forse conto, con colpevole ritardo, che molti utenti tendono a trovare difficoltà nella comprensione di questi errori, Microsoft si è rimboccata le maniche per lavorare ad un nuovo aggiornamento per il suo Windows 10 19H1.

Il nuovo aggiornamento dovrebbero permetterà di risolvere questa problematica durante la fase di setup del sistema operativo mostrando agli utenti in maniera più chiara e coincisa la segnalazione del problema.

In particolare pare che l’obiettivo dell’azienda di Redmond sia quello di rendere l’installazione del sistema operativo Windows 10 meno complessa in caso di errori, evidenziandone il problema e offrire, se possibile, anche un modo per risolverlo.

Per quanto riguarda le eventuali schermate di errore presenti nelle varie applicazioni installate sul sistema, Windows permetterà di procedere direttamente alla disinstallazione diretta e rapida delle app non funzionanti.

Questo rappresenta un primo e decisivo passo di Microsoft verso una semplificazione del suo sistema operativo per renderlo sempre meno complesso e più accessibile a tutti. Si spera quindi che nel prossimo futuro la chiarezza dei messaggi di errore venga estesa all’intero sistema e non solo al setup di Windows.

Ricordiamo che attualmente Windows 10 19H1 è ancora in fase beta, l’uscita dovrebbe essere fissata per il mese di Aprile 2019.

Fonte: WinFuture

 

Commenti Facebook