Windows 10, slitta l’arrivo della funzionalità My People

Windows 10, slitta l’arrivo della funzionalità My People

Windows 10 Creators Update introdurrà una serie di funzionalità aggiuntive che abbiamo visto e continueremo a vedere con le build Insider concesse agli utenti del Fast Ring Microsoft. Ad ogni modo, la preannunciata funzionalità My People non giungerà in vista con il prossimo major update di aprile, così come inizialmente annunciato dalla software house di Redmond.

La feature My People rappresenta una caratteristica davvero tanto attesa da coloro che desiderano avere accesso ad un sistema di sharing content rapido, veloce ed affidabile. Attraverso un semplice drag&drop, di fatto, ogni contenuti presente all’interno del sistema può essere condiviso con i nostri contatti senza passare per lunghi menu di sistema. Una funzione verso cui Microsoft aveva proposto un iniziale rilascio già con il Creators Update e per la quale si dice ora costretta ad annunciare un rinvio da posticiparsi all’uscita del prossimo Redstone 3 in programma in autunno.

Lo scopo è quello di perfezionare la funzionalità offrendo un sistema quanto più affidabile e che non vada quindi incontro a problemi di sorta. Una caratteristica che in vista del prossimo grande update si affiancherà alle già annunciate novità in merito al supporto ai processori ARM e ad un nuovo layout grafico per l’interfaccia utente.