Windows 10: problemi con l’ultimo aggiornamento di Agosto

Windows 10: problemi con l’ultimo aggiornamento di Agosto

Problemi in casa Windows. Con l’ultimo aggiornamento relativo al mese di Agosto, rilasciato qualche settimana fa, sono emersi altri problemi.

L’update, lanciato da Microsoft per mettere una pezza a ben 95 falle scovate nella versione precedente, sembra aver peggiorato almeno in parte la situazione, portando a galla altri errori di sistema piuttosto critici.

Quello più grave, già segnalato da moltissimi utenti, riguarda una schermata nera che compare al momento del riavvio successivo all’installazione dell’aggiornamento, portando alla scomparsa del desktop.

Il problema è risolvibile utilizzando la combinazione di comandi CTRL+ALT+CANC. Come dicevamo però, si tratta solo di uno dei tanti problemi scovati dagli utenti, poiché tutte le applicazioni realizzate in Visual Basic 6 e in Visual Basic Scriptin Edition attualmente funzionano in maniera discontinua, riportando un frequente messaggio “Invalid procedure call“.

Infine, oltre ai più classici bug di sistema, vanno ad affiancarsi anche riavvii di sistema casuali. Insomma, una routine a cui purtroppo l’utenza di Windows è piuttosto abituata quando l’azienda inciampa in questi problemi legati alla stabilità degli aggiornamenti.

In attesa di una risoluzione da parte di Microsoft, il nostro consiglio è come al solito di non aggiornare e di bloccare gli eventuali aggiornamenti proposti da Windows, dato che la fonte di tutto proviene dall’update di Agosto.