Windows 10 non si aggiorna alla build 2004? Svelata la possibile causa

Windows 10 non si aggiorna alla build 2004? Svelata la possibile causa

Continuano i problemi di stabilità di Windows 10 con gli ultimi aggiornamenti pubblicati da Microsoft .

L’ultimo problema in questo senso è il fatto che Windows 10 non riconosca proprio l’ultimo aggiornamento alla build 2004, meglio nota come il “May 2020 Update”, riportando il messaggio “Il tuo dispositivo non è ancora pronto”.

Techdows però sembra aver finalmente aver trovato una possibile causa al mancato avvio dell’installazione dell’update, ovvero Microsoft OneDrive, l’app dedicata all’immagazzinamento dei file in cloud.

Secondo il sito, i dispositivi datati con dei software risalenti a qualche anno fa, causerebbero il bug nell’update al momento del riconoscimento del PC per effettuare l’installazione. Per risolvere il problema basterebbe semplicemente disinstallare l’applicazione di OneDrive, per poi reinstallarla successivamente dopo l’update.

In ogni caso vi lasciamo ai requisiti per l’installazione dell’aggiornamento 2004 di Windows 10:

  • Processori Intel di decima generazione e precedenti.
  • Intel Core i3 / i5 / i7 / i9-10xxx.
  • Intel Xeon E-22xx.
  • Intel Atom (J4xxx / J5xxx e N4xxx / N5xxx).
  • Processori Celeron e Pentium.
  • Processori AMD di settima generazione e precedenti.
  • Serie A Ax-9xxx e serie E Ex-9xxx, FX-9xxx.
  • AMD Athlon 2xx.
  • AMD Ryzen 3/5/7 4xxx.
  • AMD Opteron.
  • AMD EPYC 7xxx.
  • Qualcomm Snapdragon 850 e 8cx

L’aggiornamento è ancora in fase di rollout e per verificare la sua disponibilità basa recarsi alla voce “Aggiornamento e sicurezza” nelle impostazioni di Windows 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.