Windows 10, in arrivo il supporto ad Auto HDR di Xbox anche su PC

Windows 10, in arrivo il supporto ad Auto HDR di Xbox anche su PC

Disponibile in questo momento nelle Develover Preview

La funzione Auto HDR che gli utenti Xbox Series X hanno apprezzato sin dal lancio della console a novembre arriverà nei giochi per PC Windows, dando a circa 1.000 giochi una spinta all’illuminazione e al colore ad alta gamma dinamica.

L’HDR fornisce un contrasto più profondo, una luminosità dei colori più ricca e una gamma più ampia di colori a una determinata immagine. È necessario un monitor abilitato per HDR per trarne vantaggio, ovviamente. Esistono già giochi HDR renderizzati in modo nativo per PC; Auto HDR aggiorna le immagini dei giochi masterizzati in una gamma dinamica standard con DirectX 11 o DirectX 12.

Auto HDR per PC è attualmente una funzionalità di anteprima disponibile nel programma Windows Insider (unisciti al programma qui se non hai accesso). Quando viene distribuito completamente, i giocatori PC con un monitor dotato di HDR possono accedere alla funzione con un interruttore nella pagina Impostazioni colore HD di Windows.

Al momento, Auto HDR ha anche una funzione “solo per sviluppo e valutazione” che abiliterà una modalità a schermo diviso e che mostra sia il contenuto originale con rendering SDR che l’immagine Auto HDR fianco a fianco. Fisher dice che il trucco è “solo per utenti avanzati”, ma offre istruzioni nel suo post sul blog su come farlo funzionare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.