Windows 10, grazie alla UUP download di build complete inferiori ad 1 GB

Windows 10, grazie alla UUP download di build complete inferiori ad 1 GB

Alcuni mesi fa Microsoft aveva annunciato una novità piuttosto importante: l’ideazione di una sorta di “gestore” degli aggiornamenti che aveva ribattezzato Universal Update Platform abbreviato in UUP. A questo sistema è stato affidato il compito di ridurre sensibilmente le dimensioni dei download delle varie build scaricando unicamente i file che venivano modificati e non l’intero pacchetto di dati compreso nell’upgrade.

Ora sappiamo che questa novità debutterà ufficialmente con il Creators Update, ed è per questo che sappiamo anche quando l’Universal Update Platform sarà disponibile: autunno 2017. Gli Insider nel frattempo possono godere dei benefici derivanti dall’adozione dell’Universal Update Platform, benefìci che abbiamo già descritto nelle righe precedenti.

Per essere più espliciti vi poniamo di seguito un esempio fatto dalla stessa Microsoft che ben illustra i benefìci derivanti dall’adottare il nuovo sistema di aggiornamenti. In media gli aggiornamenti delle ultime build per PC usando l’UUP avrebbero raggiunto un peso inferiore ad un GB, 910 MB per essere precisi. Secondo alcune stime si risparmia circa il 60% di banda, davvero un risultato notevole. Secondo la casa di Redmond, comunque, i vantaggi maggiori saranno maggiormente tangibili per gli utenti Insider. Naturalmente continueremo ad aggiornarvi su tutte le novità riguardanti il nuovo sistema di aggiornamenti di Microsoft, pertanto rimanete sintonizzati su KeyforWeb.

Via