Windows 10 Cloud beta trapela in rete: cos’è e come scaricalo

Windows 10 Cloud beta trapela in rete: cos’è e come scaricalo

Le novità in casa Microsoft non mancano ed in attesa dell’arrivo della versione Creators Update arriva la disponibilità per il download della nuova versione di Windows 10 Cloud, una build molto più leggera ed adatta ai pc meno performanti. Attualmente parliamo ancora di Beta, che però grazie ad un tweet di un utente, è stato rilasciato il link per il download. L’interfaccia rispecchia Windows 10 ma punta alla leggerezza con l’utilizzo delle sole Universal Windows App scaricabili dallo Store Microsoft.

Download ed installazione di  Windows 10 Cloud Build 15025:

  1. Effettuare il download della versione ISO da questo indirizzo (si tratta di un file immagine modificato contenenti le edizioni Starter, Cloud, Professional Single Language, Enterprise G e Enterprise Eval di Windows 10).
  2. Installate Windows 10 seguendo la nostra guida
  3. Scaricate il language pack italiano per Windows 10 Build 15025 da questo indirizzo (versione 64 bit) o questo indirizzo (versione 32 bit)
  4. Installate il language pack

a Fine installazione ed a sistema operativo avviato troverete in basso a destra il watermark Windows 10 Pro Insider Preview. Non è un errore bensì il nome della prima versione di Windows Cloud, il watermark non è stato aggiornato.

 

Tutte le app che hanno subito la conversione da Win32 ad Universal Windows App non funzionano e manca anche il supporto a PowerShell (che potrebbe arrivare in un secondo momento), oltre alla mancanza dell’integrazione a OneDrive, che però può essere utilizzato scaricando l’app dallo Store.

Se provate ad avviare un programma o un app Win32 visualizzerete il seguente messaggio:

Quest’app che stai provando ad avviare non è realizzata per questa versione di Windows.

Questa versione di Windows è stata realizzata per proteggere te e il tuo dispositivo eseguendo solamente le app del Windows Store.

Oppure quest’altro messaggio:

La tua organizzazione ha usato Device Guard per bloccare quest’app. Contatta il personale del supporto per altre informazioni.

Inoltre sembrerebbe che sarà possibile passare dalla versione Windows 10 Cloud a Windows 10 Professional, almeno da quanto si evince dal contenuto del file Editions Matrix XML.

< Edition ID=”Cloud” name=”Microsoft-Windows-CloudEdition” processorArchitecture=”amd64″ buildType=”release” publicKeyToken=”31bf3856ad364e35″ version=”10.0.15025.1000″>

Vi lasciamo ad un video realizzato da Neowin: