Windows 10 20H1: disponibile un nuovo aggiornamento, ecco le novità

Windows 10 20H1: disponibile un nuovo aggiornamento, ecco le novità

Nelle ultime ore Microsoft ha lanciato nel canale fast ring, per coloro che sono iscritti al programma Insider, un nuovo aggiornamento per Windows 10 20H1 che porta la build alla versione 18932.

Questo nuovo aggiornamento migliora ulteriormente la stabilità e l’accessibilità del sistema operativo agli utenti, che vede l’introduzione del supporto a drag & drop per le funzioni di tracking dell’occhio, insieme alla possibilità di assegnare il click sinistro a pulsanti fisici sui dispositivi di tipo controller.

Rivisto anche il sistema di notifiche, che al momento dell’arrivo permette all’utente di cliccare su un pulsante per disabilitare le notifiche da una determinata app. In alternativa, sempre cliccando quel pulsante è possibile accedere direttamente alle impostazioni.

Nella voce  Sistema > Notifiche e Azioni di Impostazioni è inoltre possibile silenziare istantaneamente tutte le notifiche.

Per quanto riguarda Your Phone, ci sono state delle novità anche sulla modalità Phone Screen, che abilità definitivamente la possibilità di effettuare il mirroring dello smartphone Android su Windows 10, in una finestra dedicata. Adesso sono stati attivati anche i controlli tough grazie al sistema il tap & hold.

Mentre da Windows è possibile interagire con le notifiche ricevute su smartphone (sempre in Mirroring) utilizzando la combinazione mouse e tastiera.

Microsoft conferma inoltre che è finalmente in distribuzione della funzionalità di sincronizzazione delle notifiche tra smartphone Android e Windows 10 è finalmente disponibile in download per tutti gli utenti che dispongono della versione stabile del sistema operativo, aggiornata almeno alla build di Aprile 2018.

Per attivare questa funzionalità è necessario disporre di uno smartphone che abbia una versione Android 7.0 o superiore.

Gli smartphone attualmente supportati invece sono i seguenti:

  • Samsung Galaxy S10e, S10, S10+, S9, S9+, S8, S8+
  • Samsung Galaxy A8, A8+
  • Samsung Galaxy Note 9, Note 8
  • OnePlus 6, 6T

Windows 10 dovrà invece essere supportato da un PC equipaggiato con Bluetooth, le richieste del sistema sono le seguenti:

  • Windows Insiders Build 18338 o superiore
  • Il dispositivo Android deve essere accesso e nel range del Bluetooth, ed essere connesso alla medesima rete PC.

L’aggiornamento è già in fase di rollout, e dovrebbe arrivare a tutti gli utenti entro i prossimi giorni.

Infine Microsoft segnala la presenza di un bug piuttosto importante che potrebbe impedire, a coloro che aggiornano alla nuova build, di installare su Windows i titoli scaricati dall’applicazione Xbox. Nel caso in cui l’app dia continui problemi di installazione, l’azienda consiglia di tornare alla versione precedente del sistema operativo, ovvero la build 18922.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo direttamente alla pagina del blog ufficiale di Windows.