WhatsApp: nel 2021 l’app smetterà di funzionare su alcuni smartphone

WhatsApp: nel 2021 l’app smetterà di funzionare su alcuni smartphone

Il 2021 di WhatsApp inizierà all’insegna della chiusura al supporto su alcuni smartphone un po’ datati.

Nel mirino del nuovo anno abbiamo finiranno alcuni smartphone con sistemi operativi inferiori a iOS 9, Android 4.0.3 oppure a quelle successive a KaiOS 2.5.1.

Tra i modelli interessati che non potranno più accedere all’app di messaggistica saranno l’iPhone 5, l’iPhone 5C, l’iPhone 5S, l’HTC Desire, il Samsung Galaxy S2, il Motorola Droid Razr e il Huawei Ascend P1.

Questi smartphone non saranno più supportati a partire dal mese di gennaio 2021.

A febbraio verranno introdotti anche i nuovi Termini di Servizio che gli utenti dovranno obbligatoriamente accettare per poter continuare a usare l’applicazione come fatto fino a oggi. Le modifiche introdotte riguarderanno le modalità di trattamento delle informazioni raccolte e la gestione dei dati da parte dei profili Business che scelgono di affidarsi ai servizi di Facebook per immagazzinare le conversazioni.

Ricordiamo che lo scorso luglio WhatsApp aveva cessato il supporto anche sui seguenti sistemi operativi:

  • Android con OS 4.0.3 e versioni successive
  • iPhone con iOS 9 e versioni successive
  • alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone 2

A gennaio 2020 invece si è concluso definitivamente il supporto di dispositivi Windows Mobile e tutte le versioni precedenti di Android 2.3.7 e precedenti ed iOS 8.

Gli ultimi aggiornamenti

Prosegue l’impegno del team di sviluppo WhatsApp nella realizzazione di nuovi strumenti pensati per rendere l’applicazione di messaggistica di stampo sempre più votato al multiuso.

L’ultima novità arriva proprio giusto in tempo per le festività natalizia, ovvero la funzione “Carrello”, che permette di agevolare gli acquisti di prodotti multipli dalle aziende.

Ecco alcuni semplici passi per apprendere il funzionamento dell’applicazione:

  • Selezionare gli articoli nel catalogo
  • Cliccare su “Aggiungi al carrello”
  • Terminato l’inserimento di tutti i prodotti nel carrello, è possibile inviare l’ordine con un semplice messaggio

Editing del carrello

  1. Dopo aver aggiornato correttamente il carrello, basterà inviaròo come messaggio WhatsApp al venditore.
  2. Una volta inviato, sarà possibile vedere i dettagli dell’ordine toccando il pulsante VISUALIZZA CARRELLO nella finestra di chat con il venditore.

Nota : E’ possibile modificare il messaggio prima di inviare il carrello al venditore.

Se l’utente desidera richiedere informazioni su più articoli elencati nel catalogo di un venditore, puoi aggiungerli tutti al carrello e inviare la richiesta con un messaggio unico.

L’aggiornamento che introduce il Carrello è già disponibile al download per i dispositivi con sistema operativo iOS e Android. Per maggiori dettagli sulla nuova feature vi invitiamo a recuperare la guida ufficiale pubblicata da WhatsApp sulla pagina dell’assistenza.

Rispondi