Uscita iPhone 8 imminente, scansione facciale 3D al posto del Touch ID sempre più plausibile

Uscita iPhone 8 imminente, scansione facciale 3D al posto del Touch ID sempre più plausibile

L’uscita dell’iPhone 8 è ormai dietro le porte e tutti siamo in trepidante attesa di conoscere quali saranno le novità inserite nel melaphonino. Esteticamente ormai lo conosciamo tutti, sappiamo come sarà fatto, i materiali che verranno utilizzati, ma conosciamo poco e nulla delle sue funzioni, quelle che saranno anche inserite in iOS 11. Ancora una volta attraverso il firmware dell’HomePod sono emerse nuove informazioni sul dispositivo.

Il TouchID sarà realmente rimpiazzato dallo scanner facciale 3D in iPhone 8? Nuove ipotesi

All’interno del firmware dell’HomePod non ci sono menzioni riguardo la presenza di un possibile Touch ID virtuale. Sono però molte ed insistenti le menzioni sul software di riconoscimento facciale 3D. Se teniamo anche presente che questo software dovrebbe poter gestire anche i pagamenti Apple Play è facile intuire che qualcosa non quadra. Possiamo dire addio al Touch ID? Sulla presenza di quest’ultimo su iPhone 7S ed iPhone 7S Plus invece nessun dubbio visto che i prodotti cambieranno soltanto sotto l’aspetto dei materiali, esteticamente e per funzioni saranno identici agli attuali top gamma in commercio.

Il nuovo scanner facciale 3D di iPhone 8 sarà realizzato in maniera tale da poter essere associato anche a diverse applicazioni. Potranno inoltre essere registrati anche volti differenti, in modo da autorizzare altri utenti ad effettuare pagamenti e sbloccare il prodotto. Delusi per questa scelta?

[trovaprezzi prodotto=’iPhone 7′]