Twitter da oggi è ancora più sicuro

Twitter da oggi è ancora più sicuro

Dopo la lotta contro le bufale online, Twitter ha da poco pubblicato un nuovo post sul suo blog ufficiale per annunciare l’arrivo di nuove contromisure per la sicurezza sulla sua piattaforma.

Il social dei microblog ha deciso di intraprendere nuove azioni per contrastare gli abusi, anche nel caso che questi non vengano segnalati dagli altri iscritti. Gli account colpevoli avranno alcune funzionalità limitate per un periodo, ad esempio sarà loro concesso di mostrare i loro Tweet solo ai propri follower, una restrizione destinata a tutti i profili che violano le regole e le policy del social con comportamenti offensivi.

In caso di comportamento recidivo, saranno adottate misure più drastiche: “La nostra piattaforma supporta la libertà di condividere qualsiasi punto di vista, ma se un account continua a ripetutamente violare le regole di Twitter, si prenderanno in considerazione ulteriori azioni”, si legge nel blog ufficiale.

Inoltre, saranno implementati dei nuovi filtri per le notifiche che consentiranno di evitare quelle dei profili senza immagine, indirizzo email o numero telefonico verificati: “Stiamo anche introducendo nuove opzioni di filtro per le notifiche per offrirti un maggiore controllo su quello che si vede da alcuni tipi di account, come quelli senza una foto del profilo, indirizzi email o numeri di telefono non verificati. Molte persone hanno chiesto nuovi filtri per le loro notifiche, e siamo entusiasti di portare questa novità a tutti su Twitter”, prosegue il comunicato.

In più è stata ottimizzata la funzione “Silenzia” (o “Mute” o “Togli voce” a seconda dell’app), la quale ora può disattivare le frasi o le parole sgradite per sempre o per un giorno, settimana o mese: “Abbiamo ampliato la funzione Mute realizzata lo scorso novembre, che consente di rimuovere determinate parole chiave, frasi o intere conversazioni dalle notifiche […] si può decidere per quanto tempo questo contenuto verrà censurato – un giorno, una settimana, un mese, o indefinitamente. Questa è stata un altra grande richiesta e non vediamo l’ora di rilasciarla”.

Twitter ha infine potenziato il suo team di supporto che potrà prendere provvedimenti e fornire assistenza in tempi più brevi. Quando una richiesta verrà presa in carico, l’utente riceverà una notifica in modo tale da poter controllarne lo stato aprendo la scheda dedicata presente nell’applicazione per dispositivi mobili: “Stiamo imparando molto mentre svolgiamo il nostro lavoro per rendere Twitter più sicuro – non solo dai cambiamenti che apportiamo, ma anche dagli errori che facciamo, e, naturalmente, dai feedback che condividete”, conclude il social network.

Tutte le novità appena citate verranno rilasciati a breve per tutti gli account Twitter.