TIM e Eutelsat insieme per l’Internet satellitare

TIM e Eutelsat insieme per l’Internet satellitare

TIM e il gruppo Eutelsat si preparano a rivoluzionare il mercato dell’internet con una parternship che promette di superare il gap che ancora lascia fuori molte zone d’Italia dall’avere una connessione internet stabile e veloce.

Nei giorni scorsi l’attuale ad di TIM, Luigi Gubitosi ha infatti annunciato l’arrivo prossimamente dell’offerta TIM Ovunque, che si baserà su una connessione internet ultra veloce ma basata sul satellite attraverso una serie di infrastrutture terrestri già presenti sul territorio italiano.

L’accordo tra Tim ed Eutelsat Communications, ha confermato una nota del gruppo francese dopo le anticipazioni dell’ad di Tim Luigi Gubitosi, per la capacità all’ingrosso sui satelliti Eutelsat Konnect e Konnect Vhts vale 150 milioni di euro e consentirà alle famiglie italiane, anche a quelle che vivono nelle zone più isolate, di beneficiare banda larga fissa ad altissima velocità via satellite da gennaio 2021.

La Puglia, sarà la prima regione senza il digital divide con quasi il 100% dei cittadini che avranno la banda ultralarga. La regione sarà connessa entro fine anno o a cavallo con il 2021.

Per chi non conoscesse questa particolare infrastruttura di rete internet, la connessione satellitare utilizza la connettività senza fili attraverso una infrastruttura di satelliti che orbitano intorno alla Terra.

I moderni satelliti gravitano ad una distanza di circa 36.000 Km dalla superficie terrestre e proprio per questo motivo sono in grado di garantire un’ottima copertura e velocità della connessione che il più delle volte supera di molto una tradizionale ADSL. Questo tipo di connessione può raggiungere velocità di 50 Mbps in download contro i 20 Mega di una normale linea ADSL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.