TIM dice definitivamente addio al taglio di ricarica da 5 Euro?

Nei giorni scorsi diversi utenti TIM avevano segnalato la rimozione del taglio di ricarica da 5 Euro presso alcune ricevitorie italiane, tra le quali spiccavano addirittura SISAL e Lottomatica.

Adesso il taglio sembra sparito anche dall’applicazione MyTIM per smartphone e tablet,cosa che sembra quindi suggerire una scelta ben precisa da parte dell’operatore di abolire del tutto la ricarica minima di 5 Euro.

Questo ha rivisto ovviamente la scaletta, con il taglio minimo che adesso parte direttamente da 10 Euro. Non è chiaro al momento se la decisione dell’operatore sia definitiva oppure solo temporanea. Ricordiamo che nei giorni scorsi, come abbiamo riportato anche sulle nostre pagine, l’operatore telefonico ha festeggiato San Valentino offrendo ai suoi clienti un bonus del 10% di ricarica omaggio effettuando una ricarica direttamente dall’applicazione ufficiale “MyTim”.

L’offerta era valida solo sulle ricariche che partivano dalla fascia di 5 Euro e culminavano con quella di 50 Euro. Effettuando la ricarica del proprio credito, l’operatore avrebbe aggiunto altri 5 Euro da investire in chiamate, SMS e altri servizi TIM.

A seguito delle nuove direttive imposte da TIM, a partire dal 18 Febbraio, presso tutti i punti SISAL o Lottomatica gli utenti potranno ricaricare il proprio credito a partire da 10 Euro, siano essi Bar, edicole o tabaccai.

Fonte