Tim Cook è estremamente interessato alla Realtà Aumentata

Tim Cook è estremamente interessato alla Realtà Aumentata

Tim Cook recentemente è stato intervistato dalla testata “The Independent” che ha avuto il piacere di fare qualche domanda al CEO di Apple. Tra gli argomenti trattati anche quello relativo alla Realtà Aumentata, un settore dove il colosso di Cupertino non si è ancora lanciato, sebbene prima o poi ci aspettiamo qualcosa.

Tim Cook è estremamente interessato alla Realtà Aumentata

Prima di affrontare l’argomento Tim Cook ha voluto spiegare bene la differenza tra Realtà Aumentata e Realtà Virtuale. Nel primo caso i software vanno ad interagire direttamente con l’ambiente reale un po’ come succede con Pokémon Go, tanto per capirci. La Realtà Virtuale invece va a catapultare l’utente in un mondo immaginario creato su misura.

Sono molto entusiasta della realtà aumentata perché a differenza della realtà virtuale non ci chiude al mondo esterno e consente alle persone di essere presenti nel mondo reale.”

Arrivati a questo punto la domanda secca arriva spontanea: “Apple sta lavorando a qualcosa da offrire agli utenti o no?”. Ed ecco la risposta del CEO:

“Considero la realtà aumentata una grande idea come quella degli smartphone. Oggi ognuno di noi ha uno smartphone e non ci sono eccezioni, questi dispositivi sono adatti a tutti. Credo che l’AR possa avere la stessa rilevanza. Mi entusiasmo solo a pensare come questa tecnologia possa migliorare la vita delle persone.”

Che sia una mezza conferma che qualcosa sta effettivamente arrivando?