Tecnologia, l’importanza di avere la grafica migliore

Tecnologia, l’importanza di avere la grafica migliore

D’altronde anche l’occhio vuole la sua parte. Quante volte sentiamo dire questa frase nei contesti più disparati. Spesso però non ci si sbaglia, perché a catturare l’attenzione è la bellezza. La bellezza colpisce, fa soffermare lo sguardo per quell’istante in più che serve a focalizzare. Chi deve promuovere un prodotto ne è consapevole, e cura l’aspetto grafico in ogni particolare. Per questo avere la grafica migliore è fondamentale nell’epoca della tecnologia moderna.

Il concetto è stato applicato fin dagli albori delle novità in campo elettronico. I videogiochi hanno imparato a curare l’aspetto visivo con il passare degli anni, e oggi la resa grafica è elemento discriminante per il successo o meno di un prodotto. Chi rende il gioco realistico riesce a far vivere al cliente l’esperienza del suo personaggio, a trasportarlo all’interno della storia. Il pubblico non chiede altro, vuole essere coinvolto e sapersi stupire. Per la trama, i colpi di scena e la grafica. Su internet è lo stesso. Sia nel settore dei giochi sia in quello dell’informazione. Chiedete a qualsiasi esperto di siti sulla rete: il layout può attirare o allontanare una quantità impressionante di potenziali clienti.

Per questo sono nate le infografiche, un’idea originale per fondere i diversi aspetti richiesti da internet. Rapidità, forte impatto e precisione di informazione. Più volte è capitato di osservare che i lettori internauti si fermano al titolo di un articolo, senza verificare la fonte e spesso nemmeno leggere l’intera notizia. L’infografica ha il pregio di richiedere un tempo di attenzione minimo con una capacità di attirare l’attenzione molto elevata. Per i siti che si occupano di divulgare dati e statistiche spesso è una soluzione perfetta, essendo anche relativamente poco dispendiosa in termini di tempo. “Il risultato deriva da anni di studio delle Data Visualization, pensati per blog e studi settoriali”, spiega Dario Ciracì sulle pagine di Affari Italiani. Conferma di quanto le opzioni efficaci vengano spesso riciclate sul web, cercando di raggiungere una quantità più vasta di internauti.

La tecnologia è però arrivata a un punto in cui essere il top solo su internet non basta. Ora l’imperativo è essere i migliori nella versione mobile. Il traffico del web arriva per lo più dagli smartphone, sempre a portata di mano degli utenti. I gestori dei siti devono quindi pensare alla versione migliore per i loro prodotti in modo che siano mobile-friendly e di fruizione immediata per la clientela. Il successo delle applicazioni è qui, per i giochi come ogni tipo di servizio. Sull’app store si combatte ogni giorno una battaglia per avere la meglio sui rivali, cercando di ottenere recensioni positive. E leggendo i giudizi degli utenti, l’aspetto grafico fa la differenza. Per questo giochi come Clash of Clans e Clash Royale riescono a mantenere un certo appeal tra i giovani, pur essendo stati lanciati già da tempo. Il successo è duraturo per i continui aggiornamenti e una grafica che permette il realismo nel gioco, scendendo in battaglia contro gli avversari. Lo stesso vale per l’informazione, dove lo sfondo può permettere ai siti di tenere i clienti per più tempo all’interno del prodotto. Solo uno dei tanti sistemi per avere vantaggi (anche economici) dalla tecnologia. In fondo anche l’occhio vuole la sua parte.