Tecnologia e relax – camino a bioetanolo

Tecnologia e relax – camino a bioetanolo

Durante una giornata frenetica e stressante, quante volte ci capita di desiderare di poter tornare a casa per goderci un po’ di riposo e tranquillità? Quando rientriamo dopo una giornata lunga e faticosa, soprattutto nel freddo inverno, è importante che la nostra casa sia accogliente e abbia tutte le comodità necessarie al nostro relax.

Quando sentiamo il bisogno di rilassarci, quindi, le uniche cose che possono davvero tiraci su sono, un bel divano comodo, magari accanto ad un camino, un bicchiere di vino e la nostra serie tv preferita! 

La tecnologia, che in generale è nata per renderci tutto più comodo e funzionale, si evolve continuamente per soddisfare a pieno il nostro desiderio di relax. Esistono, ormai, infiniti oggetti di design, ed elementi d’arredo che rendono le nostre serate, in casa, sempre più comode e rilassanti.

Tra gli oggetti tecnologici più diffusi al giorno d’oggi, troviamo i dispositivi di assistenza vocale, che una volta collegati a vari elementi presenti in casa, ci permettono di comandare vocalmente ogni tipo di operazione. Grazie a questi dispositivi, infatti, potremo facilmente controllare l’accensione e lo spegnimento delle luci, decidere se attivare o meno il nostro stereo o la nostra tv e tante altre cose, con un semplice comando vocale, seduti comodamente sul nostro divano.

Proprio il divano, l’oggetto di comfort che non può mai mancare nelle nostre case, è stato sempre più trasformato e adattato alle nostre esigenze, ne esistono alcuni modelli detti “intelligenti” che possono essere collegati ai dispositivi tecnologici di assistenza vocale, permettendo, così, tramite comando vocale, di reclinare lo schienale, il sedile o il poggia piedi. 

Altri dispositivi tecnologici, collegati alla tv, invece, ci offrono una vasta scelta di canali dove poter vedere le nostre serie tv preferite, film e documentari.

Camino a bioetanolo

La tecnologia non ha smesso di avanzare anche nel campo del riscaldamento domestico. Nel tanto discusso e soprattutto atteso Superbonus 110% ampio spazio è stato riservato sia all’efficientamento energetico che all’incoraggiamento della creazione di Smart Home, in cui la domotica può risultare un bene primario soprattutto per le persone in difficoltà, come i disabili, i quali grazie ai comandi vocali e non solo, posso riappropriarsi della loro autonomia domestica.

Un grande passo in avanti fatto dalla tecnologia, è anche l’invenzione del camino a bioetanolo, la cui installazione è sempre più diffusa nelle nostre case, si tratta di un elemento dal design molto raffinato ed elegante, utile ad arredare e riscaldare ogni tipo di ambiente.

L’istallazione di questi camini avviene nel rispetto dell’ambiente, e inoltre, non necessitando di canne fumarie, sono perfetti per chi vive all’interno di un condominio, e quindi, deve rispettare alcune norme.

Nell’art. 5 del suddetto decreto infatti si parla proprio di “Installazione e messa in opera, nelle unità abitative, di dispositivi e sistemi di building automation”.

Per building automation s’intende la gestione automatizzata degli impianti di riscaldamento, climatizzazione estiva, produzione di acqua calda sanitaria, compreso il controllo da remoto degli apparecchi. Il funzionamento di questi camini avviene tramite la combustione di bioetanolo e alcool etilico derivante dalla fermentazione di sostanze vegetali e possono essere comandati attraverso un controller a distanza (telecomando). Esistono numerosi modelli tra cui poter scegliere, proposti da differenti aziende, che oltre ad avere un design esteticamente bello, hanno modalità di riscaldamento diverse per ogni tipo di esigenza.

Consigliamo, quindi, di installare un camino a bioetanolo che non sia soltanto bello da vedere, ma che sia adatto a riscaldare perfettamente l’ambiente in cui dobbiamo posizionarlo.

Tra le diverse tipologie troviamo: i camini a parete, posizionati solitamente nella zona living della casa, sono dei graziosi biocamini fissati alla parete con appositi ganci che creano un effetto decorativo molto particolare.

Ci sono, poi, i camini a bioetanolo da incasso, che vengono internati nella parete rendendo visibile solo la cornice, anche in questo caso, l’effetto decorativo è molto bello. Un altro modello che possiamo scegliere, è quello del camino a bioetanolo da tavolo, che viene solitamente posizionato sul tavolo della zona living della casa, o all’esterno, in terrazza. 

Infine, esistono i camini da pavimento che possono essere spostati facilmente da una stanza all’altra della casa, questi particolari camini a bioetanolo si adattano perfettamente ad uno stile moderno e minimal. 

Quindi, perché non rendere confortevole la tua abitazione con un pizzico di tecnologia in più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.