Spotify: i podcast in abbonamento arrivano in Italia

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Dopo il debutto negli Stati Uniti avvenuto nei mesi scorsi, Spotify adesso ha portato ufficialmente anche in Italia il suo servizio in abbonamento ai podcast, assieme ad altri 28 mercati.

“Oggi stiamo implementando gli abbonamenti ai podcast su iOS e Android in altri 29 mercati a livello globale, con altri quattro in arrivo la prossima settimana. Non solo così tanti creatori al di fuori degli Stati Uniti ora possono offrire contenuti riservati agli abbonati e monetizzare in un modo completamente nuovo, ma se sei un creatore che ha già avuto accesso agli abbonamenti ai podcast, il tuo pubblico non statunitense può finalmente unirsi alla festa di ascolto. Iniziare”.

Il servizio in abbonamento ai podcast permette ai creatori di contenuti presenti sulla piattaforma di realizzare contenuti esclusivi riservati ai soli abbonati, oppure di creare accessi anticipati e bonus esclusivi. Uno dei pregi inoltre è che l’iscrizione ai canali garantisce anche la rimozione di qualsiasi forma di pubblicità durante l’ascolto.

Per il momento i creatori di contenuti non dovranno sottostare a delle commissioni sugli abbonati, almeno fino al 2023, anno nel quale saranno attivare delle commissione pari al 5% su ogni abbonamento.

Tra i primi canali ufficiali ad adottare questa tipologia di abbonamento troviamo “Il Sole 24 ore” con un podcast che proporrà le notizie della testata con accesso a contenuti esclusivi per gli utenti.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }