Sony Xperia Z5 Premium, il successore svelato a porte chiuse al MWC 2017

Sony Xperia Z5 Premium, il successore svelato a porte chiuse al MWC 2017

Il Mobile World Congress 2017 di Barcellona potrebbe partorire il successore del Sony Xperia Z5 Premium. Ne sono convinte alcune indiscrezioni dell’ultima ora, secondo le quali il 27 febbraio potrebbe esser il giorno indiziato alla presentazione – seppure <<a porte chiuse>> e, dunque, in una preliminare fase appartata e non condivisa al pubblico – del secondo smartphone Android impreziosito dalla presenza di un display a risoluzione 4K.

Il sentore che Sony stia lavorando alacremente sul successore di Xperia Z5 Premium è piuttosto marcato. Basti por mente far riferimento alle indiscrezioni dei giorni scorsi, leste nel delineare specifiche e caratteristiche del detto smartphone, conosciuto finora sotto l’appellativo tecnico di <<Sony Yoshino>>. L’elemento distintivo è però da ricercare proprio nel display 4K, coadiuvato dal potente processore Snapdragon 835 di Qualcomm. E proprio su quest’ultimo aspetto che si focalizzano i rumors odierni.

Acclarato che il successore di Sony Xperia Z5 Premium sarà impreziosito da componentistiche hardware recentissime (e, quindi, anche dell’ultimo chipset a firma Qualcomm), il debutto dello stesso dovrebbe tuttavia consumarsi con qualche settimana di ritardo rispetto all’originaria previsione legata al Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Il motivo? Lo stesso che avrebbe indotto LG a ripiegare sullo Snapdragon 821 in luogo dell’ultimo SoC di Qualcomm: lo Snapdragon 835 è infatti mera esclusiva di Galaxy S8, e questo comporta – come logica conseguenza – che tutti gli smartphone con a bordo il detto processore saranno commercializzati ad aprile, ossia nelle settimane successive alla commercializzazione del top di gamma 2017 di Samsung.

Probabile dunque che il successore di Sony Xperia Z5 Premium farà capolino al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, seppure a porte chiuse. In attesa, a questo punto, che Galaxy S8 possa far debutto sul mercato, così da seguirlo a stretto giro. La kermesse spagnola sarà tuttavia l’occasione propizia per Sony per rimpolpare il segmento di fascia media del mercato mobile. Come confermato infatti da alcune indiscrezioni delle scorse settimane, sono attesi ben quattro dispositivi Android di fascia media, finora conosciuti solo dai loro nomi in codice: BlancBright, Keyaki, Hinoki e Mineo. Per il successore di Sony Xperia Z5 Premium si dovrà invece attender qualche settimana in più.

via