Samsung Galaxy S8, conferme su Bixby da dipendente

Samsung Galaxy S8, conferme su Bixby da dipendente

Tra le molte nuove caratteristiche che giocoforza contraddistingueranno l’ormai prossimo Samsung Galaxy S8 figurerà, come ribadito a più riprese, anche un assistente digitale del tutto migliorato e affinato. Conosciuto finora sotto l’appellativo di <<Bixby>>, il nuovo assistente sarà presumibilmente molto più utile dell’attuale S Voice, in ossequio all’utilizzo di AI (Artificial Intelligence), ossia la tecnologia su cui Samsung ha messo le mani da ormai un anno dopo l’acquisto di Viv.

A cavalcare l’onda su un fattore ormai evidentemente acclarato dai più è però una nuova conferma, seppur indiretta e, dunque, implicita. Il nome di Samsung Galaxy S8 e di Bixby appaiono infatti inequivocabilmente all’interno del profilo LinkedIn di June K. Sung, che ricopre la carica di Principal Program Manager presso Samsung Electronics USA. La pagina del dipendente non è avara di dettagli: quest’ultimo sarebbe infatti investito del compito di <<eseguire e consegnare il prossimo assistente di Samsung AI (Intelligenza Artificiale) su Galaxy S8>>.

Insomma, a comporre il mosaico inerente il prossimo smartphone Samsung top di gamma ci sarà pure Bixby, pronto a rimpiazzare l’attuale S Voice nel tentativo di dar battaglia ad un settore rimpinguato dalla presenza di Google Assistant, inaugurato su Google Pixel e Pixel XL. Il 2017 sarà l’anno degli assistenti digitali? Può essere, se è vero che anche LG G6 incorporerà, da un punto di vista squisitamente software, una tale funzionalità (forse proprio Google Assistant).

L’attesa verso Samsung Galaxy S8 si farà ad ogni modo più lunga del previsto. Messa da parte l’ormai canonica presenza all’interno della suggestiva cornice del Mobile World Congress 2017 di Barcellona (di contro, teatro del debutto di LG G6, del primo smartphone Android top di gamma di Nokia, Huawei P10 e P10 e, forse, del successore di Xperia Z5 Premium), il colosso coreano annuncerà il proprio flagship verso fine marzo, quindi siamo ancora di fronte a due mesi di distanza dalla presentazione ufficiale. Utili per scoprire tutto ciò che contraddistinguerà l’ultimo esponente della linea Galaxy S. In ogni caso, sembra che ci saranno due varianti dello smartphone (con schermi da 5,8 pollici e 6,2 pollici, rispettivamente), ed entrambi dovrebbero essere commercializzati a partire dal 14 aprile prossimo.

via