Samsung Galaxy S7 Edge: un’unità prende fuoco e da inizio all’allerta

Samsung Galaxy S7 Edge: un’unità prende fuoco e da inizio all’allerta

Sembra che Samsung non abbia pace in questo periodo e, che si tratti di cavalcare l’onda del momento o fatti realmente accaduti, il colosso asiatico si ritrova a fronteggiare una nuova allerta facente riferimento all’insorgere di nuove problematiche con alcune unità di Samsung Galaxy S7 Edge.

Una settimana dopo il primo episodio che ha visto come protagonista un Samsung Galaxy S7 Edge prendere fuoco, oggi una donna ha accusato lo stesso tipo di incidente. L’episodio è avvenuto nelle Filippine e ha visto il dispositivo di Samsung cominciare ad emettere fumo durante un utilizzo blando.

Samsung Galaxy S7 Edge

La reazione immediata è stata quella di gettare acqua sul dispositivo, dopodiché l’unità in questione di Samsung Galaxy S7 Edge è stata coperta da un asciugamano umido finché il dispositivo non ha smesso di emettere fumo.

L’incidente è stato fatto presente a Samsung che, inizialmente, ha offerto di sostituire l’unità senza alcun costo aggiuntivo. La malcapitata, tuttavia, ha richiesto il rimborso dei soldi spesi per effettuare l’acquisto, temendo un possibile nuovo incidente con l’unità sostitutiva.

La donna, ha ricevuto il rimborso per lo spiacevole episodio e Samsung ha contattato telefonicamente la vittima assicurando una mobilitazione da parte della compagnia per indagare sull’accaduto.

[amazonjs asin=”B01BWVW044″ locale=”IT” title=”Samsung G935 Galaxy S7 Edge Smartphone da 32GB, Nero Italia”]

Non ci resta che attendere ulteriori riscontri sulla vicenda, che potrebbe portare a brutte sorprese per gli oramai affermati Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge.